Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Tempo fino al 30 aprile per aderire alla consulta dei giovani di Carrara

M5s: «Crediamo molto nello strumento»

CARRARA – Il 30 aprile è il termine entro il quale i ragazzi residenti a Carrara e che abbiano massimo 23 anni possono dare disponibilità a prendere parte alla consulta delle politiche giovanili del Comune di Carrara, un organo che avrà come obiettivo primario il coinvolgimento dei ragazzi nella definizione di azioni di programmazione, progettazione e creazione di attività e servizi rivolti proprio ai giovani, coinvolgendoli così nel definire quello che secondo il loro punto di vista occorra alla città per essere più vicina a loro.

«Il Movimento 5 Stelle Carrara crede molto in questo strumento che punta a dare voce direttamente ai ragazzi grazie ad un tavolo di lavoro attorno al quale saranno loro stessi protagonisti nel definire quanto li riguarda, stimolando una nuova fase progettuale delle politiche giovanili cittadine in un ambiente dove la propaganda politica non sarà ammessa. – scrive in un comunicato il partito pentastellato –  Invitiamo dunque a partecipare al bando in scadenza il 30 aprile i ragazzi residenti a Carrara con età massima di 23 anni che dovranno presentare la domanda di partecipazione reperibile sul sito del Comune all’indirizzo https://web.comune.carrara.ms.it e precisamente al seguente indirizzo https://web.comune.carrara.ms.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_4294.html».

«Oltre a questi ragazzi, – conclude il M5s – parteciperanno anche i rappresentanti di tutti gli Istituti superiori e dell’Accademia di Belle arti di Carrara che sono stati invitati attraverso la comunicazione inviata agli istituti che comunicheranno due nominativi in rappresentanza degli alunni che frequentano gli istituti stessi».