Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Casa della Salute al vecchio ospedale, la lista Persiani sindaco: «Da Barotti solo sterili polemiche»

MASSA – “Nel leggere le ultime dichiarazioni del consigliere di opposizione Andrea Barotti viene naturale pensare che abbia le idee alquanto confuse: pur di dare contro all’amministrazione comunale, azzarda assurde ipotesi”. Il gruppo consigliare Lista civica Persiani sindaco Amministrare Massa risponde al consigliere di Arcipelago Massa Andrea Barotti che, in uno dei suoi ultimi interventi, aveva toccato vari temi tra cui il vecchio ospedale e la gestione di altre problematiche legate alla sanità locale. “Già il primo pensiero merita una replica – scrivono i consiglieri in una nota -: Barotti sostiene che il vecchio ospedale presenterebbe delle problematiche ad ospitare la futura Casa della Salute, per l’accessibilità e per gli spazi. Non si capisce come possa ritenersi che un complesso che da sempre ha ospitato servizi sanitari, possa avere spazi inadeguati ed inidonei per accogliere l’utenza che, immaginiamo, sarà comunque minore di quella di un presidio ospedaliero. Sarebbe bene non dimenticare che, da un anno ormai, una parte del c.d. monoblocco è stata riattivata dalla Asl in occasione dell’emergenza Covid-19”.

“Quando poi – aggiungono – il consigliere Barotti cerca di scaricare talune responsabilità sul Sindaco, accusandolo di “limitarsi a comunicare le decisioni della sua Giunta”, viene da pensare che non abbia neppure capito che la decisione è stata assunta dalla Regione Toscana, proprietaria dell’immobile, così come è stata la stessa Regione a bocciare l’ipotesi dell’area stazione, progetto esaltato da Barotti. Ma queste cose le apprenderebbe meglio se ogni tanto partecipasse alle attività consiliari. Da troppi anni si discute sulla necessità per Massa e la popolazione di un nuovo distretto sanitario, quanto sull’opportunità di restituire al vecchio ospedale maggiore decoro. Ora ci sono tutti i presupposti per cogliere queste opportunità e quelle di Barotti appaiono solo sterili polemiche atte a cercare di screditare qualunque iniziativa dell’amministrazione Persiani, che invece è assai lodevole soprattutto se si parla di sanità e di un futuro miglioramento dei servizi territoriali”.

“Come gruppo consiliare lista civica  – concludono – si può solo esprimere soddisfazione per l’operato del Sindaco e il suo aver interloquito con Asl e Regione per addivenire ad una soluzione non più rinviabile”.