Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Ponte di Albiano, Fdi: «Regione e Anas accelerino i lavori»

ALBIANO MAGRA – «Ad un anno di distanza la ferita è ancora aperta. Gli abitanti di Albiano Magra e le sue attività commerciali sono ancora isolati, tanti annunci e promesse ma pochissimi fatti. I lavori per la ricostruzione del ponte vanno avanti a rilento: gli operai sono ancora impegnati nelle opere di pre-cantierizzazione. Mentre i lavori per le rampe sulla A12 sono in grave ritardo. Regione e Anas accelerino la ricostruzione, le stime di fine lavori vanno al 2022 ma i residenti e le imprese della zona meritano rispetto». A parlare è il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, vicepresidente della Commissione Sviluppo economico in Consiglio regionale, che presenterà un’interrogazione alla Regione.

«Gli operatori economici, con grande dignità e simbolicamente, hanno consegnato le chiavi delle loro attività al prefetto di Massa Carrara. Un gesto dal grande significato sociale: dove sono i rappresentanti del Pd in Regione che parlavano di indennizzi per Albiano?» chiede Fantozzi.

«Non è accettabile che, ad un anno di distanza, la comunità lunigianese continui a scontare una tale gravissima situazione. I collegamenti nella zona sono in ginocchio, le attività economiche abbandonate a se stesse così come i residenti. Non sono state ancora rimosse le porzioni crollate del ponte, molto pericolose in occasione delle piene dei fiumi e anche fonte d inquinamento per le acque del Magra» fanno notare Marco Guidi ed Umberto Zangani, coordinatore e vice-coordinatore provinciali di Fratelli d’Italia, e Alessandro Amorese, dirigente nazionale di Fdi.