Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Convenzione tra Comune e Casa Ascoli, Alberti (Pd) presenta un’interrogazione

Più informazioni su

MASSA – Il Comune di Massa, con la delibera di giunta dello scorso 19 febbraio, ha stipulato una convenzione con la partecipata Casa Ascoli, la residenza per anziani in località Quercioli, affinchè vengano destinati, parzialmente, 3 dipendenti comunali alla struttura per svolgere compiti di prevenzione della corruzione e trasparenza; personale (segnatamente Piano Triennale del Fabbisogno del Personale); ricostruzione fondo salario accessorio.

Non è d’accordo con tale decisione del Comune il consigliere del partito democratico Stefano Alberti, il quale ha presentato un’interrogazione in cui chiede se tale atto rimane tutt’ora in vigore o verrà ritirato.

«In una situazione di gravissimo squilibrio finanziario in cui versa Casa Ascoli,- spiega Alberti nel testo dell’interrogazione – anche in ragione della consistente esposizione debitoria accumulata e alla luce delle ultime vicende che hanno interessato la governance dell’azienda (Vedi Decreto del Sindaco n. 49 del 16/03/2021), si ritiene immotivata l’idea di aggravare ulteriormente la situazione dell’azienda, con un aggravio ingiustificato di costi, dal momento che nel decreto citato si fa richiamo alla necessità di nominare un commissario, “nell’intento di garantire la necessaria continuità nel governo aziendale e con il compito precipuo di presentare un Piano di risanamento e, in stretta collaborazione con  il Direttore, completare gli adempimenti in sospeso”».

Più informazioni su