Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Concessioni balneari, Montemagni (Lega): «Certa che il nuovo governo saprà risolvere la questione»

TOSCANA – «La decisione del Tar della Toscana che boccia la proroga delle concessioni balneari per gli operatori piombinesi ha naturalmente allarmato tutti i balneari della nostra regione che temono un effetto a catena». A parlare è Elisa Montemagni, capogruppo della Lega nel consiglio regionale toscano.

«A dicembre, invece – prosegue il consigliere – era stata la Commissione europea a mettere in mora l’Italia per non aver rispettato la famigerata direttiva Bolkestein, ritenendo che il Decreto Centinaio, che posticipava al 2033 le concessioni, violasse la norma vigente in Europa; su tale questione, abbiamo pronto, da svariato tempo, uno specifico atto che verrà discusso prossimamente in Regione. Tornando alla recente decisione del tribunale amministrativo regionale sono certa che il governo saprà dare risposte chiare e tali da poter tranquillizzare chi ha uno stabilimento balneare; nell’esecutivo Draghi, abbiamo, infatti, esponenti come il già citato Senatore Centinaio, qualificato esperto nella materia, ed il ministro Giorgetti che sono già all’opera per risolvere la criticità».

«Pur se la questione non è assolutamente da sottovalutare ritengo, dunque, di poter esprimere un certo ottimismo, confidando che il governo sappia scacciare velocemente le nubi che si sono nuovamente addensate sull’intero mondo balneare, già alle prese con le gravosi problematiche scatenate dalla pandemia. D’altronde – conclude Elisa Montemagni – la Lega è da sempre stata molto sensibile ed attenta all’argomento e faremo, pertanto, di tutto per soddisfare le giuste rivendicazioni dei balneari».