LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Galletti (M5s): «Chi escluso ingiustamente dal bando filiera del turismo sarà risarcito»

TOSCANA – «Grazie al nostro intervento la Giunta toscana si impegna a destinare una parte delle risorse avanzate dal bando regionale per le imprese della ristorazione e del divertimento, al rifinanziamento del bando Filiera Turismo, fino a completa copertura. Chi era rimasto escluso a causa di problematiche legate alla modalità ‘click day’ e alla carenza di fondi potrà finalmente ricevere i ristori». Così Irene Galletti, presidente del Movimento 5 Stelle Toscana, commenta l’iniziativa M5s che inserisce nell’atto unico sottoscritto da tutte le forze politiche in Consiglio regionale, l’impegno a rifinanziare il bando Filiera Turismo.

«A suo tempo denunciai l’inadeguatezza del bando che doveva portare ristoro alle guide turistiche e alle imprese del turismo – ricorda -: pochi fondi e regole inadeguate ad aiutare tutti gli aventi diritto. A questo si era aggiunto anche il problema tecnico del blocco dei server nel giorno di apertura del bando, a causa dell’elevato numero di accessi. Con questa iniziativa, finalmente – conclude Galletti – sarà possibile risarcire chi era rimasto escluso a causa di tutte queste carenze».