LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Mozione di sfiducia contro Benedetti, lunedì 1° febbraio la discussione in Consiglio

Lo ha annunciato lo stesso presidente dopo il documento presentato dall'opposizione: «Proposta legittima e regolare»

MASSA – Sarà discussa lunedì 1° febbraio in Consiglio comunale la mozione di sfiducia presentata da 11 consiglieri di opposizione nei confronti del presidente dell’assemblea cittadina di Massa, Stefano Benedetti (qui i dettagli). È lo stesso Benedetti ad annunciare la discussione e il voto su una questione che, di certo, infuocherà la seduta.

«Verificata la legittimità e la regolarità della proposta – fa sapere Benedetti – ho provveduto a inserirla all’ordine del giorno del Consiglio comunale già fissato per lunedì 1° febbraio 2021 alle ore 18, in coda alle interpellanze e interrogazioni, per essere posta in votazione per appello nominale, come stabilito dall’art. 6, comma 2, del Regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale, che prevede l’approvazione a maggioranza assoluta dei componenti il Consiglio».

«La tempestività – evidenzia – è motivata dalla necessità di legittimare la figura del presidente del Consiglio comunale, in vista delle prossime sedute, alla luce della legittima proposta pervenuta da parte di alcuni consiglieri».