Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Lega, Gianfranco Colombani e Luisito Caldi sono i nuovi referenti comunali in Lunigiana foto

LUNIGIANA – La Lega – Salvini Premier si rafforza anche in Lunigiana, dove lo sforzo sul territorio e il tesseramento si sono intensificati andando ad ampliare i vari gruppi di lavoro. In vista della fase congressuale che attraverserà il partito nel 2021, il 23 dicembre scorso sono state ufficializzate nuove nomine da parte del referente provinciale Andrea Cella, che annuncia: «Per Fivizzano sarà il militante Gianfranco Colombani a svolgere la figura di referente comunale; per i comuni di Pontremoli e Filattiera il compito è d’ora in avanti affidato al militante di lungo corso Luisito Caldi. Il loro compito sarà quello di continuare il lavoro organizzativo del Movimento a livello comunale e divulgare le iniziative della Lega fino allo svolgimento dei congressi comunali, che eleggeranno i nuovi segretari e direttivi comunali. Colombani e Caldi arrivano a dare il cambio ai precedenti referenti, rispettivamente Marco Luisi e Andrea Draghi, ai quali vanno i miei ringraziamenti per il lavoro svolto fino ad oggi».

Colombani e Caldi collaboreranno con la referente di Aulla e Podenzana, Federica Fumanti, che a sua volta da loro il benvenuto: «Come responsabile della sezione di Aulla – afferma Fumanti – proseguirò assieme alle altre sezioni lunigianesi e alle sezioni di Massa e Carrara, nel lavoro sempre più capillare sul nostro territorio e nella nostra provincia, per dare voce alle aspettative e ai bisogni dei cittadini. Nel futuro più prossimo ci aspettano importanti appuntamenti che vedranno a breve, le elezioni provinciali prima e le amministrative nei comuni di Pontremoli, Montignoso e poi Aulla e Carrara. Assieme alle altre forze di centrodestra ci aspetta un periodo di lavoro intenso e un percorso di crescita che, anche attraverso la nuova direzione delle sezioni di Pontremoli e Filattiera, con Caldi Luisito e Fivizzano, con Colombani Gianfranco, rafforzano l’unità e la crescita del partito».