Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Lavori sulla Sp 4 di Antona, Giannelli (Fi): «Ora si proceda con interventi strutturali su tutta la provinciale»

Più informazioni su

MASSA – Sono iniziati i lavori sulla Sp 4 nel comune di Massa, all’altezza di Antona. Esulta Giampaolo Giannelli, responsabile dei trasporti della sezione di Massa di Forza Italia, ma solo in parte: «Siamo soddisfatti per l’avvio dei lavori di consolidamento sulla parete rocciosa lungo la Sp 4, nel comune di Massa, all’altezza del km 10, in località Antona, tra i vari tratti pericolosi che avevamo denunciato nel comunicato del 7 novembre (assieme ad Arianna Bertuccelli, che rappresenta le realtà imprenditoriali della zona)  in merito al disastroso stato della strada provinciale “Tecchia”, n. 4, il tratto montano che collega Massa a Lucca, in particolare nella parte che conduce da Massa ad Arni.
La soddisfazione però è solo parziale, e si smorza molto quando leggiamo nella determina del settore tecnico della provincia di Massa Carrara, che si interviene solo all’altezza del km 10 e solo sulla parete rocciosa eliminando il pericolo di distacco di massi attraverso la bonifica del versante; un intervento, quindi, parziale e molto lontano dalla messa in sicurezza complessiva della Sp4.»

«Restano invariati, trascinandosi purtroppo da anni – precisa Giannelli – i problemi di tutto il tratto che va sa Massa ad Arni, col guard-rail  basso e pericoloso, (addirittura assente in alcuni tratti) l’illuminazione completamente carente, il manto stradale dissestato. Numerose sono le segnalazioni fatte in vari modi dai cittadini dei paesi di Arni, Antona, e via discorrendo; segno evidente quindi che il problema è importante e necessita di interventi strutturali.
Auspichiamo quindi – conclude l’esponente Azzurro – che quanto previsto dalla determina sopra descritta, (già in fase di progetto esecutivo ed in via di assegnazione diretta), rappresenti solo il primo passo verso una serie di interventi importanti e risolutivi, perchè è di questo che ha bisogno quella strada provinciale, e non di un intervento una tantum che altrimenti sarebbe solo una goccia nel mare.»

Più informazioni su