LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Azione, costituito il Comitato Promotore Toscano. Zucchelli e Lavaggi coordinatori per Massa e Carrara

TOSCANA –  Costituito il Comitato Promotore Toscano del partito Azione, facente capo a livello nazionale a Carlo Calenda e al senatore Matteo Richetti. Per quanto riguarda Massa, Giacomo Zucchelli sarà sia coordinatore provinciale che comunale, mentre per il Comitato di Carrara lo sarà Mario Lavaggi. Giuseppe Bardi è il coordinatore a livello regionale dei tavoli tematici.

“Compito primo di questo organismo – spiegano da Azione – sarà un pieno coinvolgimento di tutti i Gruppi territoriali, di tutte le dieci province della Toscana e l’organizzazione del partito a livello provinciale e dell’attività politica sul territorio.  Sono stati individuati i primi livelli di responsabilità ai quali si aggiungeranno tutti coloro che vorranno impegnarsi in prima persona e supportare il partito in ogni sua attività, a partire dal prossimo tesseramento e dall’organizzazione di gruppi di lavoro stabili e coordinati”.

Questo il Comitato Promotore:

Coordinatore regionale: Marco Remaschi

  • Coordinamento organizzativo: Giordano Ballini e Davide Vivaldi
  • Responsabile Enti Locali: Iacopo Vespignani
  • Responsabile Comunicazione: Michele Gentili
  • Tesoriere/Procuratore: Alfredo Valerio
  • Coordinamento Tavoli tematici: Giuseppe Bardi

Coordinamenti provinciali:

  • Milena Brath (Firenze),
  • Lucia Cherici (Arezzo),
  • Francesco Grassi (Grosseto),
  • Corrado Malacarne (Prato),
  • Emiliano Paoletti (Lucca),
  • Chiara Tognotti (Pisa),
  • Iacopo Vespignani (Pistoia),
  • Massimo Vitrani (Livorno),
  • Davide Vivaldi (Siena),
  • Giacomo Zucchelli (Massa-Carrara)

A breve verranno inoltre strutturati i dipartimenti organizzazione, enti locali, comunicazione, tavoli tematici regionali, aperti alla partecipazione di tutti i cittadini della Toscana dove sono presenti già circa trenta gruppi di Azione.

“Il comitato promotore – sottolineano infine dal partito – avrà il compito di sviluppare e agevolare, su tutti i territori regionali, le attività che consentiranno ad Azione di partecipare in modo attivo ed influente alle prossime tornate elettorali, a partire dai tanti Comuni toscani che andranno al voto nel 2021”.