LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Consiglio comunale a distanza, Benedetti: «Purtroppo anticipatori di un sistema ora promosso dal governo»

MASSA- «Ho inviato ai Capigruppo Consiliari il documento del Ministero dell’Interno, con il quale, lo stesso, chiarisce l’applicabilità delle misure urgenti per fronteggiare l’emergenza Covid -19, alle sedute di Giunta e Consiglio Comunale.» A scrivere è il presidente del consiglio comunale di Massa Stefano Benedetti, in merito alla questione del consiglio comunale in teleconferenza, che negli ultimi mesi ha creato più di qualche screzio in senso all’assise cittadino.

«Mi sembra evidente che la lettura dello stesso, conferma la coerenza del Sindaco di Massa, Presidenza del Consiglio, Segreteria Generale e Dirigenza del Settore, – continua Benedetti – che hanno sempre operato per la massima sicurezza di tutti i partecipanti alle riunioni di Consiglio e delle Commissioni, ordinando con 3 provvedimenti consecutivi del sottoscritto, il sistema della video conferenza. In ciò siamo stati, devo scrivere purtroppo, anticipatori di un sistema che oggi viene legittimato e proposto dal Governo a seguito dell’aggravarsi della situazione.»

La scelta dell’amministrazione massese, nonostante le proteste della minoranza, rende orgoglioso Benedetti, che afferma: «Nel merito, devo dire che sono orgoglioso di ciò, poichè, nonostante le insistenze e le proteste della minoranza, in primis quelle dei consiglieri 5 Stelle che sono forza di Governo, i quali sono arrivati perfino a non partecipare per mesi alle sedute di consiglio, abbiamo resistito ed ottenuto anche nel concreto un importante risultato che è stato quello di garantire la salute a tutti gli amministratori e nessuno e dico nessuno degli amministratori e consiglieri, ha contratto fino ad oggi il Covid-19, cosa diversa ad esempio per il parlamento che ha lavorato sempre in presenza e dove sono diversi i deputati hanno contratto il virus.»

Dopo l’ultimo Dpcm del 24 ottobre, la minoranza ha scelto di tornare a prendere parte al consiglio comunale, per aiutare la città a superare questo complicato momento. «Colgo l’occasione per annunciare che i lavori del Consiglio Comunale continueranno in remoto fino alla fine dell’emergenza e per questo mi auguro che, dopo essere finalmente tornata a lavorare in consiglio di due giorni fa, la minoranza continui a svolgere con impegno e costanza la propria attività a favore di tutta la nostra comunità. – conclude Benedetti – Ringrazio a nome di tutti i Consiglieri Comunali, il Sindaco Persiani, per l’infaticabile e concreto lavoro che ha svolto e che svolge nella campagna anti Covid-19 e per la salvaguardia della salute di tutti i cittadini di Massa.»