LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Lega: “L’amministrazione ha sempre avuto premura di coinvolgere la minoranza”

MASSA -La segreteria della Lega di Massa risponde alla critiche ricevute dalla minoranza in consiglio comunale: «Leggiamo sulla stampa le critiche dei capigruppo di minoranza riguardanti la gestione delle fasi dell’emergenza covid da parte del sindaco Persiani e della maggioranza, lamentando in particolare il loro scarso coinvolgimento e lo svolgimento dei consigli comunali in videoconferenza. Prima di tutto precisiamo che sono stati i consiglieri di minoranza ad aver voluto per primi i consigli online rifiutandosi di partecipare ai lavori consiliari in presenza, per poi cambiare idea non appena l’amministrazione mise a disposizione, in tempi record, uno strumento online per garantire la continuazione dei lavori in sicurezza: il risultato è stato che continuano a non partecipare ai consigli da mesi. Ricordiamo inoltre che, su consiglio del sindaco, la commissione sociale e sanità ha continuato a riunirsi per tutto il periodo dell’emergenza facendo da intermediaria fra l’amministrazione e l’unità di crisi e tutti i consiglieri comunali. A tal proposito – tuonano – la presidente della commissione, Eleonora Cantoni, d’accordo con l’amministrazione, si preoccupò anche di coinvolgere via email i consiglieri per chiederne le disponibilità ad aiutare, ognuno nelle proprie possibilità, la città: la maggioranza rispose positivamente, la minoranza no. Avrà sicuramente aiutato la città in altri modi, non ci permettiamo di giudicare il suo operato ma non dimentichiamo gli attacchi che ci ha rivolto per aver aiutato i cittadini, in un momento in cui la città aveva solo bisogno di unità».

«Il sindaco creò una chat per tenere quotidianamente aggiornati tutti i capigruppo, che inspiegabilmente fu abbandonata dalla minoranza autoescludendosi da quelle comunicazioni che ora invece pretende. L’amministrazione Persiani ha gestito l’emergenza nel miglior modo possibile: con senso di responsabilità ogni giorno si riuniva, mettendo a rischio la propria salute, per tutelare l’interesse pubblico e i consiglieri di maggioranza si sono messi a disposizione affinché i cittadini non si sentissero abbandonati nel momento del bisogno – sottolineano dalla segreteria comunale leghista –  Per confermare la premura che ha l’amministrazione di instaurare un dialogo fra maggioranza e minoranza nell’obbiettivo comune di tutelare la salute dei cittadini, informiamo che la presidente Cantoni ha convocato il sindaco in commissione Sanità e Sociale la prossima settimana per un aggiornamento sull’emergenza sanitaria: la riunione è aperta a tutti i consiglieri, come del resto, ribadiamo, è sempre stato. Per concludere – scrivono – ricordiamo a Pd e soci che mentre loro non assolvevano al ruolo di consiglieri di minoranza non partecipando alle sedute di consiglio comunale, la maggioranza ha approvato atti fondamentali per la
città, come l’analisi delle osservazioni al Regolamento Urbanistico, le agevolazioni Tari, l’approvazione del regolamento per la riscossione coattiva, l’approvazione dei regolamenti su forum giovani e garante dei disabili, la variante al Regolamento Urbanistico e il rendiconto finanziario».