Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Regionali, Benedetti all’attacco: “Il M5S ha favorito Giani”

TOSCANA – Dopo lo spoglio e i risultati delle elezioni regionali 2020 che hanno chiamato al voto migliaia di toscani, il candidato di Forza Italia Stefano Benedetti ha evidenziato «comportamenti non molto corretti da parte di partiti o soggetti direttamente interessati alla competizione elettorale» come evidenzia lui stesso in una nota.

«È il caso del Movimento 5 Stelle – incalza Benedetti – che ha fatto desistenza e ciò è sotto gli occhi di tutti. Avete forse visto il Movimento, che se pur di Governo, fare una normale campagna elettorale? Il M5s non ha fatto campagna elettorale, pochi manifesti sparsi per l’ Italia, nessun comizio, silenzio assoluto, come se avessero voluto favorire il candidato Giani con i propri voti -accusa – In politica, normalmente, la desistenza volontaria elettorale, segue degli accordi ben precisi e a questo punto sarebbe interessante sapere se questi sono stati fatti e cosa il centrosinistra a promesso al M5s. Rimane il fatto che, mentre il centrodestra ha condotto una battaglia elettorale molto corretta, il centrosinistra si è ridotto a fare giochini e giochetti per di tentare il colpo grosso e nel merito ha sicuramente portato a termine un accordo elettorale con il Pd e con il centro sinistra in generale».

«Ho voluto rendere pubblica questa mia riflessione, affinché i cittadini aprono maggiormente gli occhi su questo movimento – conclude Benedetti – che ha conosciuto un grande successo elettorale e che in breve tempo è quasi scomparso dalla scena politica del nostro paese».