LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Matteo Salvini a Marina di Carrara: «Per la prima volta la partita è aperta in Toscana» foto

Il leader della Lega è arrivato allo stabilimento balneare Paradise Beach poco dopo le 9, quando già lo stavano aspettando tanti militanti e simpatizzanti

MARINA DI CARRARA – Grande schieramento di forze dell’ordine e traffico in tilt di prima mattina tra Marina di Carrara e Marinella di Sarzana per il comizio di Matteo Salvini, in giro per la Toscana in vista delle elezioni di domenica e lunedì. Il leader della Lega è arrivato allo stabilimento balneare Paradise Beach poco dopo le 9, quando già lo stavano aspettando tanti militanti e simpatizzanti, insieme ai candidati locali di Massa-Carrara del Carroccio al Consiglio regionale e dal commissario provinciale e vicesindaco di Massa, Andrea Cella.

Matteo Salvini

Salvini, dopo aver scattato gli immancabili selfie coi suoi sostenitori, ha preso la parola affiancato dai candidati al Consiglio regionale Nicola Pieruccini ed Emanuele Canepa: «Grazie Carrara per l’affetto di questa mattina. Per essere un caffè tra amici di prima mattina è bello partecipato. Per la prima volta c’è una partita aperta in Toscana. Noi giriamo la Toscana parlando di liste d’attesa in sanità, di infrastrutture che non ci sono, ponti da ricostruire. È un voto concreto, non ideologico. Rossi, Giani e Rossi non parlano di asili, case di riposo o ambiente. Loro in questi anni non hanno fatto nulla a parte qualche taglio di nastro».

«Susanna Ceccardi – ha evidenziato l’ex ministro dell’Interno – ha fatto il sindaco a Cascina e penso che lo possa fare bene anche per tutti i toscani». Poi sui fatti di Marina di Carrara e le aggressioni alle forze dell’ordine: «Ci tenevo a passare anche per le minacce e le aggressioni. Chi usa la violenza per portare avanti le proprie idee è un debole e ha già perso». «Sulla sanità, qui hanno accentrato tutto, accorpato tutto, ci sono liste d’attesa di un anno e mezzo indegne. Me lo dicono i medici che ho incontrato. Lavorare col personale sanitario per riportare la sanità vicina ai cittadini». Il tour di Salvini, in questo ultimo giorno di campagna elettorale, è poi proseguito verso le Versilia.