Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Follia a Marina di Carrara, Zubbani: «Convocare tavolo provinciale della sicurezza»

CARRARA – Riceviamo e pubblichiamo da Angelo Zubbani, candidato al Consiglio regionale per la lista “Orgoglio Toscana”.

Il problema della violenza negli spazi della movida a Marina di Carrara, anche se è esploso in maniera ancora più evidente nella notte di sabato scorso,  esiste da tempo.
Già in passato si erano registrate le proteste di commercianti e residenti per il degrado che produce nell’intera area oltre che per i problemi di conflittualità fra gruppi, con episodi di violenza e intolleranza.
La situazione generale e le tensioni che corrono in tutte le aree della società, giovani compresi, trovano facile detonatore nei punti di ritrovo e di aggregazione che, proprio per questo, devono essere presidiati con attenzione e con tutti gli strumenti possibili.
Il problema, oltre che con una maggiore attenzione da parte delle istituzioni locali, va affrontato in modo globale senza lasciare le forze dell’ordine, alle quali va tutto il mio sostegno e la più sentita solidarietà, ad affrontare una folla le cui reazioni sono imprevedibili e spesso violente.
Credo che sia necessario che si riunisca al più presto il Comitato provinciale per l’ordine pubblico presieduto dal Prefetto e al quale partecipano, oltre a tutte le forze dell’ordine, anche i rappresentanti delle istituzioni locali, per concertare e adottare, con piena conoscenza della situazione, tutti i provvedimenti necessari per evitare che si ripetano episodi di violenza gratuita e inaccettabile.