LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«Camion pericolosi, per poco non mi hanno investito». Pronta l’interrogazione

Un residente della zona ha raccontato un episodio in cui è stato protagonista. Intanto dall'opposizione Cella e Lenzetti chiedono che la polizia municipale intervenga per multare queste soste selvagge

Più informazioni su

A fronte delle crescenti preoccupazioni dei cittadini e delle numerose segnalazioni ricevute, i consiglieri comunali di minoranza Andrea Cella (Lega) e Paolo Lenzetti (M5s) hanno interrogato la giunta comunale montignosina riguardo i numerosi camion contenenti rifiuti speciali parcheggiati lungo la SS1 Aurelia all’altezza della discarica di Cava Fornace.

“Ho chiesto alla giunta di intervenire per sanzionare i comportamenti scellerati degli autisti.” – dichiara Andrea Cella – “Parcheggiare dove non ci sono spazi per la sosta e non vi è nemmeno adeguata illuminazione notturna, mette a rischio l’incolumità degli stessi autisti oltre che quella di automobilisti e passanti. La polizia municipale deve intervenire affinché ciò non succeda più: i camionisti parcheggiano lungo la strada occupando la carreggiata per entrare per primi e scaricare in discarica la mattina seguente, un motivo che non giustifica in nessun modo il loro comportamento pericoloso e contro la legge. Il vicesindaco Gianfranceschi ha promesso un intervento congiunto con l’amministrazione comunale di Pietrasanta. Vigilerò affinché questo succeda veramente.”

Il consigliere Paolo Lenzetti chiede una revisione delle condizioni dell’autorizzazione integrata ambientale concessa ai gestori della discarica:  “Quando vengono rilasciate le autorizzazioni viene anche calcolato il traffico veicolare nell’area e il relativo impatto ambientale. Queste soste non autorizzate rendono ancor più critica la situazione della discarica e il suo impatto ambientale, un pericolo aggiuntivo rispetto alle già numerose lacune autorizzative dei gestori che rendono oggi ancora più urgente una celere chiusura e bonifica della discarica. Reputo che sia necessaria una discussione su tale argomento nella prossima seduta della commissione di controllo comunale”.

Intanto interviene anche un residente della zona: «Volevo segnalare che non solo questi camion sostano, ma si immettono sulla strada senza dare la precedenza, mettono la freccia e via senza degnarsi di vedere chi passa. Nel mio caso io in bicicletta. La ditta di autotrasporti è di Brescia, e mi domando cosa trasportino in quanto questi mezzi costano caro per ogni viaggio. Sicuramente non trasportano acqua di rose ma rifiuti speciali inquinanti al massimo».

Più informazioni su