Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«Parlateci Di Bibbiano». Massa tappezzata di adesivi

La deputata del Pd, Martina Nardi: «Noi non abbiamo nessun problema a discutere del caso»

Sono apparsi per tutta la città di Massa adesivi con su scritto “parlateci di Bibbiano” utilizzando i colori del Partito Democratico: “Una provocazione stupida, una speculazione politica sulla pelle di bambini innocenti. Chi ha avuto questa pensata dovrebbe vergognarsi” commenta la deputata apuana del Pd Martina Nardi.

“Noi del Partito Democratico non abbiamo nessun problema a discutere di Bibbiano, a parlarne con chiunque e ad affrontare la questione, in qualsiasi momento ed ambito. Andrea Carletti è indagato in quanto sindaco della città, come atto dovuto della magistratura: non è accusato di reati commessi contro i bambini, ma è indagato in quanto delegato dei servizi sociali dell’Unione dei Comuni della Val d’Enza. Detto questo, mi sembra una speculazione vergognosa”.

“Invito il sindaco di Massa a far rimuovere quelle scritte che oltretutto imbrattano la città e mi aspetto che siano trovati i responsabili di questo gesto disgustoso e multati in maniera salata. Se poi vorranno parlare di Bibbiano organizzino un incontro aperto alla cittadinanza in piazza Aranci. Io ci sarò”.