Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«Zingaretti sarà vero leader e torneremo al governo di Massa e Carrara» foto

Il commento del segretario provinciale Enzo Manenti sulle primarie del Partito Democratico

Enzo Manenti, segretario provinciale di Massa-Carrara del Partito Democratico, si congratula col neoeletto segretario nazionale Nicola Zingaretti: “Gli auguriamo buon lavoro di cuore, certi che saprà essere un vero leader nel segno dell’unità.” Un auspicio condiviso anche da Giada Moretti, presidente dell’assemblea regionale del Pd, che conferma la fiducia al segretario eletto dalle primarie del 3 Marzo con circa il 70 per cento dei consensi. Gli elettori apuani che si riconoscono nella proposta del centrosinistra hanno risposto con entusiasmo alla chiamata alle urne: sono andate a votare oltre 6.300 persone.

“Un milione 800mila elettori a livello nazionale e l’ottima partecipazione in provincia sono un forte segnale – prosegue Manenti – della fame di sinistra che c’è in Italia. Il grande entusiasmo registrato alle primarie è per noi fonte di grande soddisfazione. Non solo una conferma della buona salute di cui gode il Partito al netto delle difficoltà, ma anche della fiducia che gli elettori nutrono in noi. Una fiducia cui promettiamo di tener fede. Chi è venuto a trovarci non lo ha fatto solo ispirato dalla proposta di questo o quel candidato, ma soprattutto per chiedere una seria alternativa a un governo nazionale inetto, in cui non si riconosce. Molti sono stati i delusi da 5 Stelle e Lega che ci hanno raccomandato di rimboccarci le maniche e ricostruire un Partito che possa tornare ad amministrare le città che ha perso, come Carrara e Massa, dove oggi imperversa il malgoverno. Ed è quello che faremo.”

GLI ELETTI ALL’ASSEMBLEA
Per la lista Zingaretti sono stati eletti Luca Nicolini e Carolina Ginesini (entrambi under 30). Giacomo Bugliani salirà in assemblea per la lista Martina. Per la lista Giachetti dovrebbe essere passato Alberto Putamorsi, ma si attende conferma da Firenze poiché i dati vengono calcolati su base regionale dopo avere ricevuto tutte le certificazioni dalle province Toscane.