Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

«Comune sommerso dai debiti fuori bilancio, serve un’indagine»

Il Movimento 5 Stelle di Massa chiede una statistica d'incidenza per «individuare i settori che maggiormente ne sono fonte» e una «periodica ricognozione»

«I debiti fuori bilancio sono un’afflizione costante del bilancio comunale: “Spuntano come funghi” ha dichiarato ai media il presidente della commissione bilancio che anche durante il Consiglio comunale ha espresso il suo giudizio negativo sulla passata amministrazione da cui spesso originano i debiti fuori bilancio». Lo affermano Luana Mencarelli e Paolo Menchini, consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Massa.

«Quello che manca, ed è sempre mancata è una strategia per provare a limitare le possibili ragioni per cui si debba così frequentemente ricorrere a questo iter contabile soprattutto in seguito a sentenze» afferma Luana Mencarelli. I consiglieri del M5s chiedono pertanto che sia stilata una statistica d’incidenza, come già avanzato anche nel precedente mandato, per «individuare prima di tutto i settori che maggiormente ne sono fonte e avere modo di isolarne le ragioni e poter provvedere a strategie risolutive». Il M5s ritiene che sarebbe utile anche una «periodica ricognizione al Consiglio della situazione debitoria che viene a prospettarsi per tenere alta l’attenzione, infatti somministrandone pochi per volta il problema ai consiglieri potrebbe sembrare minore».

«Queste richieste le abbiamo istituzionalizzate con una mozione specifica protocollata il 28 gennaio» dichiara il consigliere Paolo Menchini, «ora vediamo le vere intenzioni di questa maggioranza».