Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Disagi continui alle Lame, la questione al ministero delle infrastrutture

La senatrice della Lega Pucciarelli: «Il mio impegno per favorire una ripresa dei lavori. Il sindaco di Aulla Valettini persona seria e costruttiva»

La questione delle Lame ad Aulla, sulla statale della Cisa, arriva a Roma. La senatrice della Lega Stefania Pucciarelli, infatti ha preso in carico la situazione critica dei lavori in quel tratto di strada che, lo ricordiamo, rappresenta l’unica strada di collegamento con Aulla, se si esclude l’autostrada A15, portando le istanze della città lunigianese nei palazzi del governo.

«A seguito della richiesta della Lega di Massa-Carrara – ha fatto sapere la senatrice – i cui rappresentanti hanno inoltrato per mio tramite, in data 12 novembre, una missiva al viceministro delle infrastrutture e dei trasporti Edoardo Rixi, mi sono interessata per i lavori sulle Lame di Aulla (statale 62 della Cisa), e ho quindi provveduto a incontrare il sindaco della città Roberto Valettini, che pur essendo di un altro schieramento politico si è rivelato una persona seria e costruttiva».

«Ho dato la mia disponibilità a portare a Roma le istanze del territorio di Aulla, nella speranza che il mio impegno possa favorire una ripresa dei lavori sulle Lame, che sono un tragitto strategico percorso frequentemente anche dai cittadini del Levante ligure. Appena avrò riscontri provvederò a comunicare le novità ai referenti locali della Lega e al sindaco». Ha dichiarato la senatrice dopo l’incontro avuto con il sindaco di Aulla, nel quale si è parlato dei lavori cantieristici sulle Lame di Aulla.