Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Liquami al depuratore, la Regione: «Emergenza in via di risoluzione»

Nei giorni scorsi il problema era stato sollevato da alcuni residenti ed esponenti politici nella zona del Lavello

Più informazioni su

Sarà riattivato tra oggi, venerdì 7, e lunedì 10 settembre il servizio di gestione degli extraflussi e quindi delle autobotti degli operatori di autospurgo. Nei giorni scorsi il problema era stato sollevato da alcuni residenti ed esponenti politici della zona del Lavello che avevano denunciato come i liquami venissero portati al depuratore Lavello 1. Gaia era successivamente intervenuta tranquillizzando che l’emergenza sarebbe finita a breve.

Oggi è arrivato l’annuncio della Regione Toscana con l’assessore Federica Fratoni. In seguito alla comunicazione ricevuta oggi da Cispel nella quale si dice che i sette gestori del servizio idrico integrato e nello specifico Gaia, Acque Spa, Publiacqua, Nuove Acque, Geal, Asa, Acquedotto del Fiora, hanno deciso, a seguito dei rapporti avviati con la Regione Toscana e a seguito della firma di un verbale d’intesa avvenuta ieri per dare attuazione all’ordinanza numero 2 del 2018, di riattivare il sevizio di gestione degli extraflussi e quindi delle autobotti a partire da lunedì, contestualmente all’avvio dei conferimenti dei fanghi presso le piattaforme di trattamento.

“Questo – spiega Fratoni – consentirà di allentare la tensione che si è venuta a creare con i gestori di questo servizio importante per i cittadini e non mancherò di incontrare quanto prima il sindaco Biffoni con il quale sono peraltro costantemente in contatto”.

Più informazioni su