Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Nardi: «La Fujiyama non deve chiudere, allo scientifico serve una palestra vera»

L'Onorevole firma la petizione per salvare l'associazione. Il presidente: «Abbiamo cresciuto migliaia di atleti»

Più informazioni su

L’onorevole Martina Nardi, candidata per il Pd alla Camera dei deputati, ha firmato la petizione per salvare la Fujiyama di Massa. “La scuola di arti marziali Fujiyama di Massa, stella d’argento del Coni per meriti sportivi e attiva da 47 anni sul territorio, sta per morire – ha dichiarato la deputata – per questo ho firmato convintamente la petizione per la sua sopravvivenza, perché ritengo che non si possa cancellare una associazione che ha dato la possibilità a tantissimi massesi di praticare arti marziali senza fini di lucro”

Le firme raccolte per Fujiyama sono oltre 1500. La palestra si trova in via Giovanni Pascoli, ospite all’interno dei locali del liceo Scientifico Enrico Fermi di Massa dal 1983. Nel 2015 la proprietaria dell’immobile, cioè la Provincia di Massa Carrara, ha deciso di non rinnovare l’affitto
all’associazione, per restituirli al liceo, che ne ha fatto richiesta.

“Non si può dire che devono essere sfrattati perché il liceo scientifico ha bisogno di una palestra. Il liceo ha bisogno di una palestra vera e non di un posto che non potrà ospitare altro che attività simili alla Fujiyama. Credo che un accordo sia ancora possibile per un utilizzo che contempli un utilizzo anche per gli studenti”.

“Dal 1975 la Asd Fujiyama Massa , attraverso il Judo, il Jiu Jutsu e il Karate ha cresciuto migliaia di atleti di tutte le età – ha affermato il presidente dell’associazione Carlo Riccardo – con i valori dell’educazione, del coraggio, dell’onore del rispetto, della lealtà e della umiltà. Questi valori sono le fondamenta sulle quali è stata costituita, 47 anni fa la nostra associazione”.

Più informazioni su