Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

"M5S fa demagogia, per la ferrovia pontremolese impossibile attingere ai fondi dell’autostrada"

Bugliani (PD): "Sappiamo quanto quest'infrastruttura sia necessaria, ma non abbiamo votato l'altro perché quelle somme hanno altra destinazione"

Pontremolese, Bugliani risponde a Movimento 5stelle. “Evitare demagogia, stare sui fatti. Impegno massimo per l’infrastruttura”.

“Sul potenziamento della ferrovia pontremolese è bene fare chiarezza – ha dichiarato Giacomo Bugliani, consigliere regionale Pd. “Sappiamo bene quanto quest’infrastruttura sia strategica e necessaria per la Lunigiana, la Toscana e in generale l’Italia centrale. Consente, infatti, un collegamento tra il territorio della pianura Padana e il porto di La Spezia, garantendo uno sbocco diretto al mare per merci e turismo. Si snoda per 120 km ed è a tutti gli effetti una delle principali direttrici italiane”.

“Io stesso ho presentato un anno fa un’interrogazione in consiglio regionale per spingere all’ultimazione dei lavori necessari per la sua realizzazione e perché vi sia quel necessario supplemento di attività dovuto all’incremento dei costi e alla revisione del progetto iniziale. Ma ai cittadini va detta la verità, ovvero che non è possibile spostare somme da un’opera autostradale i cui finanziamenti non riguardano la Regione Toscana e sono rivolti, invece, a Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna, come chiedeva l’atto dei 5 stelle, che, per questo, non abbiamo votato.”

“Non certo perché non condividiamo l’esigenza di portare avanti quest’opera: anzi, proprio perché crediamo nella sua strategicità, riteniamo sia opportuno stare sul merito e su ciò che deve essere realmente utile per realizzarla. L’impegno è e sarà massimo perché vada a compimento quest’infrastruttura e continuerò a sollecitare la Regione Toscana perché dia impulso al procedere dei lavori,” ha concluso il consigliere.