LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Espulsioni Pd, Tedeschi replica:"Riconsegnata la tessera prima delle elezioni"

Il giovane esponente politico carrarese riconsegnò la tessera prima di candidarsi con Vannucci

Leggo con un certo stupore, si fa per dire, Che il Commissario Del PD di Carrara Gianni Anselmi ha posto all’attenzione della Commissione di Garanzia Provinciale una mia violazione dello Statuto del Partito Democratico essendomi candidato in una lista avversaria. Come già sottolineato da altri, non vedo come io possa violare lo statuto di un’associazione di cui non sono sottoscrittore, in quanto, già prima della presentazione delle liste ho presentato le mie dimissioni e la mia volontà di restituire la tessera“.
Luca Tedeschi giovane esponente politico cittadino replica così alla lettera del commissario Pd Gianni Anselmi con il quale era stato deferito alla commissione di garanzia del partito e di fatto espulso.
Tedeschi replica citando la lettera con la quale avevo riconsegnato la tessera del partito:“Visti gli ultimi accadimenti nell’ambito politico nazionale e locale. Sono, con la presente, a comunicare la mia volontà di riconsegnare la tessera (relativamente all’ultimo anno di tesseramento valido, 2016) e di ritirarmi dal Partito Democratico”.
Per il bene della Sinistra e soprattutto per gli interessi che a buon diritto questa ritiene di rappresentare, spero che il PD – conclude Tedeschi – che rimane ancora una delle poche forze con cui si possa immaginare un progetto, nonostante tutto, ritrovi un ordine
che ci renda possibile un confronto
“.