LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

De Pasquale e Zanetti, il professore e il critico d’arte

Ecco chi sono i due contendenti al ballottaggio di oggi

Più informazioni su

Chi sono Francesco De Pasquale e Andrea Zanetti, i candidati che si sfideranno all’ultimo voto al ballottaggio di oggi 25 giugno? Abbiamo guardato alle persone oltre i programmi e ricostruito l’identikit dei due aspiranti alla poltrona di sindaco. A confronto l’esperienza lavorativa e politica, le passioni, l’impegno civile e lo sguardo sulla città.

FRANCESCO DE PASQUALE
Il candidato del Movimento 5 Stelle Francesco De Pasquale ha conseguito nel 1987 la laurea in lettere a Pisa. Ha lavorato come impiegato presso la cassa di risparmio di Carrara nei settori anagrafe clienti, ispettorato e antiriciclaggio. Dal 1984 al 1998 è stato bibliotecario volontario presso la parrocchia dei Ss. Giacomo e Cristoforo. Dal 1999 ha insegnato lettere prima in scuole della Lunigiana e poi presso la scuola secondaria Carducci-Tenerani di Carrara.

Gli anni dal 1999 al 2012 hanno visto De Pasquale impegnato come attivista del Comitato Sos Carrara, nato per affrontare il problema dell’inquinamento da polveri sottili nella città. Il professore si è poi candidato coi 5 stelle per le amministrative 2012, ottenendo il posto di consigliere comunale. Nel corso della legislatura è stato membro delle commissioni marmo, lavori pubblici, urbanistica ed elettorale del Comune di Carrara, dove si è occupato soprattutto di agri marmiferi.

ANDREA ZANETTI
Il candidato Pd Andrea Zanetti nutre da sempre la passione per l’arte contemporanea: ha curato progetti istituzionali come l’apertura del Centro delle Arti Plastiche e diverse mostre, quali Disegnare il marmo nel 2004, la Biennale internazionale di scultura del 2006 e Allegra con brio nel 2006. Da ottobre 2012 è presidente di Young artists bay che promuove e valorizza i giovani artisti; ha inoltre dato vita a #community, un gruppo di artisti internazionali che allestisce l’omonima mostra itinerante. Ha curato e condotto il programma “Yab, uno sguardo leggero sull’arte contemporanea” su Radio nostalgia Toscana.

Dal 1994 al 1998 ha ricoperto il ruolo di consigliere comunale con l’incarico di consigliere delegato alle politiche giovanili; in questa veste è stato ideatore e responsabile del “Progetto giovani”. Dal 1998 al 2000 è stato assessore alla cultura, al turismo e ai servizi educativi. Dal 2002 ha ricoperto la carica di assessore alla cultura e ai servizi educativi, promuovendo iniziative ad hoc nelle scuole. Dal 2007 al 2012 è stato vicesindaco del Comune di Carrara con delega alla partecipazione, trasparenza, attività produttive. Nel 2008 ha patrocinato l’apertura di un nuovo centro espositivo presso l’ex convento San Francesco (Centro arti plastiche).

Più informazioni su