Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Le Istituzioni Informano di La Voce Apuana - Comune di Carrara

Carrara, ecco i prossimi incontri della rassegna “Salotti d’Autore e Salotti di Dante”

Più informazioni su

CARRARA – Per “Salotti d’Autore e Salotti di Dante”, sabato 17 luglio, alle ore 21.00, Giampaolo Simi  presenta il suo libro “Rosa elettrica” (Sellerio), introdotto da Enrico Giuliani, libraio della Libreria Nuova Avventura. Tra i primi noir di Giampaolo Simi, “Rosa elettrica”, scritto nel 2007, viene oggi ripubblicato in una nuova edizione rivista e corretta. In questa storia tesa e piena di colpi di scena, dove nessuno o quasi è realmente ciò che sembra, si incrociano le vite di Rosa, giovane agente sotto copertura, al suo primo incarico veramente importante, e di Cocìss, diciotto anni e già un capopiazza dello spaccio a Napoli. Fin da subito la missione sotto copertura di Rosa, che deve mantenere al sicuro e sotto copertura il giovanissimo pentito, inizia a mostrare falle. Forse il piano del commissario capo D’Intrò per sgominare i clan di cui fa parte Cocìss non è così limpido e Rosa potrebbe trovarsi in mezzo a ben altro. Giampaolo Simi, originario di Viareggio, è autore di gialli e noir pluripremiati e tradotti anche all’estero. Per Sellerio ha pubblicato Cosa resta di noi, La ragazza sbagliata, Come una famiglia, I giorni del giudizio e Rosa elettrica. Ha scritto con Piera degli Esposti L’estate di Piera. Ha collaborato come soggettista e sceneggiatore alla serie tv RIS (quinta stagione) e alle tre stagioni di RIS Roma, è autore della fiction «Nero a metà» e del documentario “Arrivederci Saigon”, presentato alla 75ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

La rassegna prosegue lunedì 19 luglio,ore 21.00,  con  Natalia Caprili, che  assieme a Marco Matteoli, ci parlerà del suo Cittadine di carta (Europa Edizioni) La Rivoluzione francese ha sempre stuzzicato la ricerca o lo spirito di indagine e continua a farlo, perché può essere considerato il primo accadimento “moderno”. Quando pensiamo alla Rivoluzione francese, non pensiamo immediatamente alle donne che presero parte ai fatti di questo avvenimento determinante di un cambiamento irreversibile, tantomeno pensiamo a loro come cittadine di carta, ovvero donne che impugnarono la scrittura come arma di rivendicazione.  Natalia Caprili è laureata in Filosofia all’Università di Pisa e diplomata in Ricerca pratica e teorica in “Histoire et théories des Civilisations” all’Università di Paris VIII: come artista contemporanea col nome d’arte Nai vive e lavora tra Carrara e Parigi. Marco Matteoli è ricercatore in Storia della filosofia presso il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa. I suoi interessi scientifici riguardano, in particolare, la prima età moderna. Ha curato l’edizione critica delle opere latine di Giordano Bruno e ha pubblicato una monografia sull’arte della memoria di Bruno edita dalle Edizioni della Normale.

“Salotti d’Autore e Salotti di Dante” sono organizzati dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Carrara, con la collaborazione della Biblioteca Civica e delle librerie Bajni, Mondadori Bookstore, Nuova Avventura e La Bottega di Aronte,  Gli appuntamenti si svolgono nel giardino di  Palazzo Binelli, in via Verdi 7 a Carrara, grazie all’ospitalità della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara.  L’ingresso è libero, con prenotazione obbligatoria  telefonando al numero 335/8343272, da lunedì a domenica, dalle ore 18.00 alle 20.30.

Più informazioni su