LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Le Istituzioni Informano di La Voce Apuana - Comune di Carrara

Mercoledì riapre la piscina di Marina di Carrara: ecco le regole per accedere

L'impianto sportivo sarà fruibile dal lunedì al sabato, dalle ore 8.45 alle ore 20.30, la domenica dalle ore 10.15 alle ore 19.00

La vasca scoperta della piscina di Marina di Carrara riapre da mercoledì 1° luglio, adeguandosi alle rigide misure anti Covid-19. Per questo è prevista una capienza massima di 32 nuotatori contemporaneamente presenti nelle sette corsie: il numero è determinato dal numero massimo di capienza degli spogliatoi.

L’impianto è aperto, con il solo utilizzo della vasca grande, dal lunedì al sabato, dalle ore 8.45 alle ore 20.30, la domenica dalle ore 10.15 alle ore 19.00. Verranno forniti a breve gli orari dettagliati per il nuoto libero, sulla base della suddivisione oraria concordata con le Società sportive e predisposta dall’Ufficio Sport del Comune.

Possono accedere all’impianto esclusivamente quanti svolgono attività motorio-sportiva e non è prevista la possibilità di sostare a bordo vasca senza utilizzare la piscina. Per il nuoto libero, gli utenti dovranno sottoscrivere la dichiarazione rischio Covid-19 (che rimarrà agli atti dell’Ufficio sport per 14 giorni) e firmare il registro di entrata/uscita dall’impianto presente all’ingresso e in possesso del personale comunale. Le società sono tenute a fornire i nominativi degli atleti che utilizzeranno giornalmente l’impianto, consegnando apposito modulo al personale comunale di servizio. Potranno svolgere la loro attività sportiva nel rispetto del protocollo emanato dalla FIN, nell’orario e nei giorni indicati. Per informazioni su eventuali corsi o attività è necessario rivolgersi alle stesse associazioni organizzatrici.

I bambini al di sotto dei 14 anni dovranno essere accompagnati e gli stessi accompagnatori dovranno svolgere attività motorio-sportiva, mentre i ragazzi dai 14 ai 18 anni possono accedere all’impianto anche in maniera autonoma, purché provvisti di dichiarazione Covid-19 sottoscritta anche dal genitore.

E’ obbligatorio entrare in piscina solo ed esclusivamente dopo avere effettuato la doccia saponata e tutti gli effetti personali del nuotatore dovranno essere tenuti nella borsa a bordo vasca. Alla fine dell’attività gli utenti dovranno rivestirsi sul piano vasca e uscire seguendo l’apposito percorso. Gli spogliatoi e i servizi igienici verranno igienizzati a ogni cambio turno e sanificati una volta al giorno.

Per utilizzare la vasca per il nuoto libero si consiglia la prenotazione telefonando al numero 0585/632000, dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 20.00 e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00, oppure è possibile recarsi presso la segreteria della piscina per effettuare la prenotazione, tenendo conto del fatto che non sarà possibile accedere, una volta raggiunto il numero massimo dei nuotatori presenti nell’impianto. Si possono prenotare fino a tre ingressi contemporaneamente, per sé o per il proprio nucleo familiare, tenendo presente però che trascorsi 15 minuti dalla prevista entrata in vasca il posto prenotato verrà lasciato libero per chi si presenterà alla segretaria. Non è previsto il rilascio di abbonamenti, mentre i possessori di abbonamenti precedentemente sottoscritti, ma non ancora esauriti ,potranno usufruirne fino a esaurimento, fermo restando l’obbligo delle nuove modalità di accesso.

E’ necessario l’uso delle mascherine negli spazi comuni quando non si è impegnati nell’attività natatoria e sempre nel rispetto delle regole sul distanziamento sociale e delle disposizioni emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dello Sport e dal Presidente della Regione Toscana per quanto riguarda le norme sul contenimento dell’emergenza sanitaria.