LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Compotec si specializza nella nautica: conto alla rovescia per il salone tutto “Marine” foto

La rassegna si svolgerà insieme a Seatec. «Questa fusione «sarà recepita con grande interesse dall’industria di settore, il cambiamento porterà migliori opportunità di business per espositori e visitatori»

MARINA DI CARRARA – Compotec, rassegna internazionale dei materiali compositi e tecnologie correlate, è stata la prima fiera in Italia completamente dedicata all’industria dei materiali compositi. Evento tuttora unico nel panorama italiano, nasce con l’obiettivo di riunire produttori, distributori, industrie, università, istituti di ricerca, organizzazioni di supporto dell’intero settore. Dal 2011 Compotec si è tenuto in contemporanea a Seatec, rassegna sulle tecnologie, subforniture e design per imbarcazioni, yacht e navi.

Dopo l’interruzione forzata dello scorso anno, Compotec ritorna con un nuovo nome e un nuovo obiettivo. «Diventando Compotec Marine – spiegano da Carrarafiere – focalizzandosi esclusivamente sul settore nautico, vuole evidenziare un legame sempre più stretto con Seatec e con la vocazione nautica del distretto apuo-versiliese». Carrarafiere è convinta che questa fusione «sarà recepita con grande interesse dall’industria di settore, il cambiamento porterà migliori opportunità di business per espositori e visitatori. La decisione è stata presa a seguito di una attenta analisi del mercato e tenendo presente le richieste di molte aziende, in questo modo viene data gli espositori  la possibilità di ampliare i contatti e raggiungere nuovi utilizzatori. Nel contempo i visitatori troveranno  una offerta veramente unica di materie prime e prodotti».

Compotec Marine 2022, che si svolge insieme a Seatec a Cararrafiere a Marina di Carrara il 17 e 18 marzo ospiterà, come di consueto, anche i convegni e gli appuntamenti dai contenuti tecnico-scientifici che hanno sempre riscosso un grande successo e visto la partecipazione di professionisti e industrie del settore. Per la prossima edizione i convegni coinvolgeranno temi di grande attualità per l’industria nautica quali “Riciclo e Riuso dei materiali”, “Design Nautico e Disabilità”, “Combustibili alternativi e motori eco-sostenibili”, “Le Concessioni Demaniali” (in collaborazione con Assonat). Come tradizione, a dibattere i temi, autorevoli esponenti dell’industria, del mondo accademico e del design.

EVENTI

Seatec-Compotec Marine presenta il Premio MYDA– Millennium Yacht Design Award – che, giunto alla sua 18esima edizione, si conferma uno degli appuntamenti più attesi di Seatec. «Il premio MYDA – spiegano gli organizzatori – è dedicato agli studi di progettazione e ai designer capaci di apportare, attraverso la propria creatività, contributi sostanziali allo sviluppo e all’innovazione di un’imbarcazione da diporto, a vela o a motore per  incentivare i giovani a esprimere la propria creatività e le tendenze del design nautico. I premi Qualitec Technology e Qualitec Design valorizzano le eccellenze delle aziende partecipanti e l’impegno della filiera della componentistica nell’offrire prodotti sempre più avanzati, sia tecnologicamente che esteticamente».