Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Confcommercio incontra l’assessore Del Nero: «Impatto positivo, adesso passi concreti su problemi irrisolti»

CARRARA – Primo incontro martedì pomeriggio fra il mondo Confcommercio – rappresentato nella circostanza dalla vicepresidente provinciale Nadia Cavazzini e dalla direttrice Sara Giovannini – e il neo assessore al commercio del Comune di Carrara Daniele Del Nero. Riunione, questa, che era stata richiesta dall’associazione sin dal giorno stesso dell’insediamento del nuovo assessore. “Da parte di Del Nero – affermano Cavazzini e Giovannini – abbiamo trovato disponibilità al confronto e voglia di impegnarsi. E questo è sicuramente un aspetto positivo. Anche a lui abbiamo rappresentato – così come fatto ai suoi predecessori – le tante, importanti e da anni irrisolte questioni che affliggono il mondo delle imprese di Carrara. Ribadendo una volta di più come il tempo per il rilancio del commercio a Carrara, settore in profonda crisi da anni e al quale l’emergenza sanitaria ha assestato un altro colpo devastante, stia scadendo”.

“Ecco perché – proseguono la vicepresidente provinciale e la direttrice di Confcommercio -, nel ringraziare l’assessore per averci incontrate e nel ribadire apprezzamento per la volontà espressa, sottolineiamo con decisione come ci aspettiamo da subito fatti concreti. Fra i temi da affrontare già nell’immediato, abbiamo sottoposto all’assessore quello della pulizia e del decoro, chiedendo un incontro fra gli operatori commerciali e l’azienda Nausicaa e raccogliendo l’impegno dell’assessore a programmarlo. Durante l’incontro abbiamo parlato anche di promozione della città per l’estate e di alcune iniziative che possano fungere da richiamo”. “Naturalmente – concludono Cavazzini e Giovannini – Confcommercio è pronta a fornire il suo contributo in questo percorso per tutto ciò che è di sua competenza, ribadendo piena disponibilità all’assessore Del Nero e alla presidente della commissione commercio Marzia Paita, con la quale in quest’ultimo periodo è stato aperto un confronto prezioso”.