Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

L’imprenditore apuano Dino Sodini ai vertici nazionali di Artigiancassa

MASSA-CARRARA – Dino Sodini ai vertici nazionali di Artigiancassa. L’imprenditore apuano è stato nominato vice presidente della banca del gruppo BNP Paribas che si occupa di finanziamenti e credito agevolato agli artigiani e alle micro, piccole e medie imprese. Sarà inoltre presidente della commissione rischi. Sodini, 55 anni, che all’interno di Artigiancredito aveva ricoperto l’incarico di consigliere per tre anni e per altri sei di vice presidente regionale, porta in dote al gruppo una lunga esperienza maturata in più ambiti. Da quell’associazionismo e del mondo datoriale con la lunga militanza in Cna di cui è stato presidente provinciale per una decade, oltre che vice presidente regionale, a quella della Camera di Commercio di Massa Carrara di cui è attuale commissario nominato dal Ministero dello Sviluppo Economico dopo la nomina alla presidenza nel 2014. Un incarico di prestigio accolto da Cna con grande soddisfazione ed orgoglio: “L’esperienza di Artigiancassa, di cui Cna è sicuramente è stata ed è protagonista avendola fondata, ha consentito e consente tutt’oggi a piccoli imprenditori, artigiani e commercianti, di godere di garanzia e di un’ottima qualità del credito. – commenta Paolo Bedini, Presidente Cna Massa Carrara – Sodini è sicuramente una delle figure con più esperienza sul campo che bene conosce i bisogni e le fragilità delle imprese così come bene conosce i meccanismi istituzionali. Per la nostra associazione è un valore aggiunto insostituibile. Il ruolo che andrà a ricoprire è un ruolo di prestigio ma anche di grande responsabilità”.

Artigiancassa gestisce fondi pubblici che permettono agli artigiani e alle PMI di abbattere i tassi dei finanziamenti bancari. E’ oggi l’organo finanziario di riferimento del comparto. “Fare impresa oggi senza credito e senza solidità finanziaria non è più un percorso sostenibile. – spiega ancora Bedini – L’importanza di poter contare su strumenti, finanziamenti e agevolazioni più convenienti è di vitale importanza per le imprese. Ma è anche vitale che questi strumenti si adattino al mondo delle imprese”. Sodini è titolare della CMO, azienda leader nel settore delle attrezzature oleodinamiche. “Solo chi fa impresa – prosegue Bedini – conosce le necessità e le difficoltà di una impresa, le dinamiche finanziarie e le sue fragilità. La scelta su Sodini è stata quindi naturale e logica per un’associazione come la nostra che vuole esprimere qualità e autorevolezza negli ambiti dove è chiamata ad avere un ruolo”.