Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Oltre 300mila euro per 10 imprese italiane e francesi: il progetto Coccodè

MASSA-CARRARA – In un periodo di forte difficoltà per tutte le imprese, è il momento di prepararsi alla ripresa. Per perseguire questo obiettivo, saranno messi a disposizione più di 300 mila euro destinati a costruire e sviluppare collaborazioni tra imprese italiane e imprese francesi. Le risorse provengono dall’Unione Europea e serviranno ad accompagnare – grazie ad un pool di esperti di altissimo livello – dieci imprese italiane e francesi in un percorso di creazione di partenariati e collaborazioni durature.

Per poter beneficiare delle risorse, le imprese hanno tempo fino al 23 aprile 2021 inviando la propria candidatura online in risposta ad una manifestazione di interesse che sarà pubblicata a breve. Alla manifestazione di interesse possono partecipare le imprese costituite da meno di 24 mesi e le imprese innovative costituite da meno di 36 mesi localizzate nelle province costiere della Toscana, in Liguria, in Sardegna, in Corsica, nel Var o nelle Alpi Marittime. Particolare attenzione e premialità di punteggio sarà rivolta alle imprese femminili, alle imprese giovanili e alle imprese cooperative.

Il testo della manifestazione di interesse e la domanda di partecipazione sono pubblicati alla seguente pagina: http://interreg-maritime.eu/web/coccode. La manifestazione di interesse è promossa nell’ambito del progetto Coccodè (Collaborare, Co-creare e Costruire Opportunità di Sviluppo Economico), co-finanziato dal Programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020, il cui partenariato è composto da 7 soggetti: a) Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Massa-Carrara (capofila); b) Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Genova; c) Confcooperative Toscana; d) Confcooperative Liguria; e) Confcooperative Sardegna; f) Petra Patrimonia Corsica e g) Cde Petra Patrimonia.