Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Sanac, oggi l’incontro con la Lega. Cisl e Uil: «Non è il tipo di iniziative che ci servono»

Più informazioni su

MASSA – Storcono il naso le segreterie e le rsu di Sanac di Filctem Cgil e Uiltec Uil a proposito dell’incontro in programma questo pomeriggio con la sottosegretaria al lavoro Tiziana Nisini e l’europarlamentare Susanna Ceccardi per fare il punto sulla vertenza che riguarda Sanac. “Abbiamo ricevuto nei giorni scorsi – spiegano – un invito a partecipare ad un incontro con la sottosegretaria al lavoro Tiziana Nisini da parte del presidente della commissione lavoro del comune di Massa, Marco Battistini. Dubbiosi della convocazione di un tale incontro, dopo che già la mattina era convocato un tavolo istituzionale alla presenza della sottosegretaria con le nostre organizzazioni provinciali, abbiamo chiesto a Battistini quale fosse la natura di un tale incontro, se aveva una veste istituzionale o meno. La risposta l’abbiamo compresa dalla lettera di convocazione, nella quale si faceva presente che si sarebbe trattato di un incontro tra la sottosegretaria, alcuni esponenti dell’amministrazione comunale e l’europarlamentare Susanna Ceccardi. A questo punto, onestamente, più che un’iniziativa per parlare dei problemi di Sanac, ci è parsa un’iniziativa di una forza politica, e lo diciamo con franchezza a questo punto non abbiamo bisogno di questo ma di tavoli decisionali”.

“Come organizzazioni sindacali – ribadiscono da Filctem Cgil e Uiltec Uil – continuiamo a chiedere con forza la convocazione da parte del ministero dello sviluppo economico, il solo competente in materia, di un tavolo sull’acciaio, asset strategico per il Paese, e di conseguenza su Sanac. A fine mese scade la fideiussione da parte di ArcellorMittal per l’acquisizione del gruppo, ma ad oggi non abbiamo nessun tavolo convocato e l’unica convocazione in essere è quella da parte dell’Ad del gruppo per il prossimo 29 marzo”.

Più informazioni su