Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Carrrara Si-Cura, 80mila euro in due anni per le attività che apriranno in centro

Ultimissimi giorni per presentare domanda: ecco come fare

Più informazioni su

CARRARA – Ultimissimi giorni per presentare domanda di adesione al bando Carrara Si-Cura, il progetto di rilancio del centro storico che prevede la concessione di contributi finalizzati all’apertura di attività nella zona vecchia di Carrara. Il prossimo 31 gennaio si chiudono infatti i termini per la presentazione delle domande: ai soggetti che saranno inseriti in graduatoria potrà essere erogato un contributo in conto affitto e/o per il pagamento delle utenze, nei limiti delle disponibilità finanziarie previste dal bando, e cioè 50.000 euro per l’anno 2020 e 30.000 euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022. La finalità del bando è quella di assegnare contributi pluriennali per favorire l’apertura di nuove attività utilizzando, sia i fondi regionali assegnati grazie all’approvazione del progetto Carrara Si-Cura da parte della Regione Toscana con Decreto 6 dicembre 2019 n. 21253/2019, sia risorse proprie dell’ente appositamente stanziate con il bilancio pluriennale.

«Ai fondi messi a disposizione dalla Regione abbiamo aggiunto risorse del municipio per prolungare i benefici del bando e provare a dare stabilità alle nuove realtà che si inseriranno. La priorità sarà per quelle attività che rappresentano le tipicità del territorio: oggettistica in marmo, artigianato artistico, enogastronomia tipica e gallerie d’arte. L’idea è quella di agevolare il loro insediamento nei locali “sfitti” del centro storico di Carrara ,ovvero l’area bersaglio del progetto» ha commentato l’assessore al Commercio Giovanni Macchiarini.

Per aggiudicarsi i contributi è necessario presentare entro il 31 gennaio 2021 apposita domanda in via preferenziale tramite PEC (posta elettronica certificata) al Comune di Carrara, Settore Attività Produttive, Cultura e Biblioteca, Servizi Educativi e Scolastici, al seguente indirizzo: comune.carrara@postecert.it. E’ possibile anche inviare una raccomandata A.R. al seguente indirizzo : Comune di Carrara, Settore Attività Produttive, Cultura e Biblioteca, Servizi Educativi e Scolastici, piazza 2 Giugno n. 1, 54033 Carrara (MS). La scadenza è fissata al 31 gennaio 2021, per i dettagli vi invitiamo a consultare il bando.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare ai seguenti numeri 0585/ 641445-641224 oppure scrivere una mail a: ilaria.balderi@comune.carrara.ms.it; cristina.demontis@comune.carrara.ms.it
Tutti i dettagli sono pubblicati sul sito del comune di Carrara www.comune.carrara.ms.it

Più informazioni su