LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Il coronavirus ferma anche la 4×4 Fest: edizione rinviata al 2021

Imm CarraraFiere continua a lavorare con lo storico partner tecnico FIF (Federazione Italiana Fuoristrada) per verificare la possibilità di organizzare nelle stesse date un momento di festa e condivisione

MARINA DI CARRARA – «4×4 Fest è l’ultimo evento automobilistico di una lunga serie a essere posticipato a causa della pandemia da Covid-19, partita a marzo con l’annullamento del Salone di Ginevra, che non si svolgerà nemmeno nel 2021, e proseguita poi a cascata con il posticipo di gran parte delle altre kermesse di settore».  L’annuncio arriva direttamente da Imm, il coronavirus ha fermato anche l’evento dedicato all’auto a trazione integrale.

«Data la complessità dell’attuale scenario economico e il persistere della criticità in materia di sicurezza sanitaria causata dal Covid-19 – spiega la società fieristica – Internazionale Marmi e Macchine CarraraFiere si vede costretta a posticipare al 2021 il Salone 4x4Fest in programma al polo espositivo di Carrara nei giorni 9-11 ottobre».

Questa decisione arriva «dopo approfondite verifiche tecniche sulla fattibilità dell’evento: ad oggi gli organizzatori ritengono che sussistano ancora troppe incertezze rispetto all’evolversi della situazione sanitaria, ma anche rispetto alle indicazioni fornite in materia di normative anticovid, per garantire il sereno svolgimento della manifestazione nella piena sicurezza necessaria a visitatori ed espositori».

«Fondamentale anche la tutela degli espositori – prosegue Imm – dando loro la possibilità di presentarsi al meglio delle proprie possibilità, in questo momento si ritiene che l’instabilità della situazione sanitaria ed economica penalizzi la riuscita dell’evento, anche in termini di visitazione. Al momento Imm CarraraFiere continua a lavorare con lo storico partner tecnico FIF (Federazione Italiana Fuoristrada) per verificare la possibilità di organizzare nelle stesse date un momento di festa e condivisione attraverso le iniziative collaterali che da sempre contraddistinguono questa manifestazione».