LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Crisi Imm, De Pasquale ai lavoratori: «Massima attenzione, cerchiamo soluzioni valide»

L’incontro è avvenuto sotto il loggiato di Palazzo civico su richiesta dei due rappresentanti dei lavoratori

CARRARA – Ieri nel corso del Consiglio comunale il sindaco Francesco De Pasquale e il vicesindaco Matteo Martinelli si sono confrontati con i lavoratori di Imm. L’incontro è avvenuto sotto il loggiato di Palazzo civico su richiesta dei due rappresentanti dei lavoratori di Imm ammessi – in ottemperanza alle norme anti-Covid 19 – a intervenire davanti all’assise (come abbiamo riportato qui) e ha visto la partecipazione della giunta e di tutti i consiglieri comunali, di maggioranza e opposizione.

Il sindaco ha aperto gli interventi confermando che la sua amministrazione sta riservando a questa delicata vertenza «la massima attenzione perché si rischiano pesanti ripercussioni sui lavoratori ma anche sull’intero territorio visto il ruolo strategico di questa azienda per la nostra città e non solo». Parole ribadite dal vicesindaco Martinelli, titolare della delega alle Partecipate: «Ho interlocuzioni pressoché quotidiane con la Regione e con la senatrice Laura Bottici per avere informazioni anche sui movimenti del governo nell’ambito del settore fieristico. In questo caso le soluzioni valide arrivano solo se si lavora tutti insieme. In questo momento la nostra amministrazione è concentrata nella ricerca di un percorso che garantisca un futuro all’azienda, alle polemiche penseremo poi».

Il Consiglio comunale è poi proseguito con l’approvazione della delibera di sospensione dei fondi comunali destinati a Imm. «Un provvedimento – specifica Palazzo civico – in linea con quello preso qualche tempo fa dalla Regione Toscana a seguito dello stop della Corte dei Conti e in attesa di un chiarimento sulle criticità rilevate sul bilancio della Regione stessa».