LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Camera di Commercio, scongiurato l’accorpamento con Pisa e Lucca

L'annuncio da Irene Galletti (M5s): «In Toscana questa fusione poteva risultare in un grave problema per le aziende»

Più informazioni su

La Camera di Commercio di Massa-Carrara può tirare un sospiro di sollievo. Sarebbe scongiurato, infatti, il commissariamento e la fusione forzata con Pisa e Lucca. Lo ha annunciato Irene Galletti, consigliera regionale del M5s e candidata dei pentastellati alla presidenza della Regione.

“Accolgo come una buona notizia per la Toscana lo stralcio dal Milleproroghe dell’emendamento che di fatto commissariava le Camere di Commercio di Pisa, Lucca e Massa-Carrara” annuncia Irene Galletti, vicepresidente della seconda commissione in Regione Toscana e candidata presidente per il Movimento 5 Stelle alla tornata elettorale di primavera.

“Da tre anni seguo la vicenda insieme ai colleghi delle altre regioni e ai parlamentari, presentando atti e portando al governo le istanze delle Camere e delle associazioni di categoria del nostro territorio regionale. In Toscana questo accorpamento poteva risultare in un grave problema per le aziende: bisogna certamente seguire i principi del risparmio e dell’efficienza degli enti pubblici, ma questo non a spese dei servizio al territorio. Le Camere sono un ente di riferimento al quale deve essere garantito di poter lavorare nel pieno delle loro funzioni, con un ricambio adeguato del personale e gli strumenti necessari”.

Più informazioni su