LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«Investiamo a Marina di Carrara per far crescere la nostra città». Ecco il nuovo Porfirio

Il format studiato da Giacomo Timbro e Arianna Bianchi prevede apertura fino a tarda notte: «Rifiutato di investire in Versilia»

Più informazioni su

Nuovi spazi, più ampi, moderni e confortevoli, in un locale che vuole diventare un punto di riferimento a Marina di Carrara. Si riapre il sipario sullo storico Porfirio di via Rinchiosa, che verrà inaugurato questo pomeriggio, lunedì, a partire dalle 17.

E’ un concept nuovo quello studiato da Arianna Bianchi e Giacomo Timbro, già proprietari degli adiacenti Bon Prò e BonProncino, e che prevede un’apertura continua dalle 7 del mattino fino alle 2 di notte. “L’amore per questa zona ci ha portato a fare questo investimento – spiegano i due – Siamo conosciuti in Versilia per il nostro passato nel mondo delle discoteche, abbiamo avuto entrambi ruoli dirigenziali in vari club blasonati come Twiga e Capannina, ma l’amore per la nostra città viene prima di tutto e ci ha portato a declinare l’invito da parte di molti ad intraprendere attività nella zona ritenuta più “cool”, quella tra Forte dei Marmi e Viareggio. Desideriamo veder crescere Carrara assieme ai nostri locali. Abbiamo deciso anche di lasciare lo stesso nome, “Porfirio”, perché la storia, soprattutto quella che ha fatto divertire anche noi, non deve fermarsi ma continuare e, magari, migliorarsi”.

Il nuovo Porfirio potrà contare sulla collaborazione di uno staff competente, con lo chef Luca Ferrando, il capo barman Stefano Ferrari, vecchia conoscenza di Marina di Carrara e della Versilia, il personale di sala, cucina e bar, composto da Nicola Marchini, Benedetta Giovannelli, Deborah Dani, Martina Lazzari e Manuela Pennacchi. Insieme a loro, altre due figure andranno ad unirsi allo staff del Bon Pro e BonProncino: Arianna Grassi e Luca Bigarani.

Più informazioni su