Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Cava Michelangelo, via libera alla riapertura dalla Conferenza dei servizi

Adesso i passaggi burocratici e poi si potrà tornare al lavoro ad "Amministrazione". L'autorizzazione era scaduta il 31 gennaio

È arrivato l’atteso via libera dalla Conferenza dei servizi sulle cave Michelangelo, chiuse giorni fa per l’assenza di alcune autorizzazioni scadute il 31 gennaio. La Conferenza, convocata ieri a Firenze, ha dato un sostanziale assenso alla ripresa dell’attività di escavazione per la cava Amministrazione che potrà avvenire tra circa due settimane.

I prossimi passaggi burocratici, infatti, riguardano la stesura del verbale della Conferenza e successivamente questo dovrà passare al Comune di Carrara. Sulla base di questo, Palazzo civico potrà rilasciare l’autorizzazione mancante, in modo che si possa tornare al lavoro. La cava occupa circa 40 persone tra dirette e indirette.