Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Turismo, boom di presenze a Carrara. Bene la Lunigiana, calo a Massa

Ottimo risultato per la città marmifera (+22%) grazie all’aumento dei flussi nei Bed and Breakfast e nelle case per vacanze

Più informazioni su

Boom di presenze turistiche a Carrara e in Lunigiana, calo a Massa. È quanto emerge nel rapporto economia intermedio elaborato dall’Istituto Studi e Ricerche e presentato stamani, venerdì, alla Camera di Commercio. Nel documento sono compresi tutti i numeri dell’economia apuana nei primi 9 mesi del 2018 e di cui parleremo in altro articolo che uscirà a breve.

Il bilancio turistico di Massa al momento non è esaltante (presenze -6,6%), trascinato al ribasso soprattutto dalla diminuzione preoccupante degli italiani (presenze -8%) e dell’extralberghiero (-9%); benino Montignoso (presenze totali +2,2%), grazie soprattutto all’exploit degli stranieri nell’extralberghiero (+44%) e ad un buon andamento degli italiani nell’alberghiero (+2,5%).

Ottima invece la stagione di Carrara, che vede aumentare le sue presenze turistiche del +22%, grazie all’esplosione dell’extralberghiero, ed in modo particolare dei flussi turistici nei Bed and Breakfast (B&B) e nelle case per vacanze, i quali, sfruttando la potenza e le opportunità dei grandi portali on line, vedono letteralmente raddoppiare in 12 mesi i loro numeri, tanto che per la prima volta questo segmento supera per presenze quello alberghiero che, viceversa, scende anche nel 2018 (-12%).

Buona anche la congiuntura turistica della Lunigiana che vede aumentare i pernottamenti del +18,4%, in questo caso con ottimi risultati sia sull’alberghiero (+21,7%) che sugli esercizi complementari (+15,5%).

Più informazioni su