LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

A Filetto arriva il Rinascimento: dopo due anni il borgo torna ad animarsi per Ferragosto foto

Molto ricco e articolato il programma dell’evento, che vede la partecipazione di artisti e rievocatori provenienti da tutta Italia

VILLAFRANCA IN LUNIGIANA – L’associazione Senza Tempo guidata da Simone Del Greco, reduce da una trionfale esperienza di regia nel grande evento rievocativo nella città di Nimes, Les Grands Jeux Romains, si aggiudica la manifestazione di interesse bandita dal comune di Villafranca Lunigiana e per tre anni animerà il borgo di Filetto con la prima rievocazione rinascimentale della Lunigiana, che prevede attività didattiche, spettacoli di strada, musica, danza e teatro, incentrati sulla vita quotidiana del tardo medioevo e del rinascimento Lunigianese e italiano in genere.

L’appuntamento per il 2022 è fissato per il 13-14-15 agosto a partire dalle ore 16, con l’apertura delle porte del borgo murato, ingresso euro 5 – gratuito per gli under 11. Molto ricco e articolato il programma dell’evento, che vede la partecipazione di artisti e rievocatori provenienti da tutta Italia: affascinanti danzatrici, medici d’altri tempi, musici itineranti, loschi figuri e creature provenienti dalla fantasia rinascimentale. Nelle strade del borgo troveranno spazio banchi storici, con cucina tradizionale e piatti provenienti dalla tradizione italiana.

Tra gli eventi di maggior rilievo tutte le sere alle ore 21, andrà in scena una rappresentazione di alcuni estratti della Divina Commedia, con l’attore spezzino Riccardo Monopoli, in collaborazione con il Centro Lunigianese di Studi Danteschi, mentre la band di musica medievale «In vino veritas», si esibirà nella piazza di sopra nelle sere del 14 e del 15 agosto. Artisti presenti: Compagnia del Grimorio, teatrino di Puck, Dott. Petronio dal feudo marchigiano, Memento ridi, Ignes fatui, gruppo storico borgo e valle città di Levanto, musici e sbandieratori contrada La Quercia del palio dei micci di Querceta, Il Lauro danze, compagnia delle Terre d’Elsa, Cavalieri delle Apuane, falconieri del Granducato di Toscana, laboratorio teatrale Specchi Magici, compagnia del Quadrifoglio, le Canzoniere, Compagnia Flos et Leo, Milizia San Giorgio.

Partner e patrocini: Comune Villafranca in Lunigiana; Confcommercio Lucca e Massa; Confcommercio La Spezia; Centro Lunigianese di Studi Danteschi; Istituto Valorizzazione dei Castelli.

«L’associazione Senza Tempo – spiega Simone Del Greco – grazie all’esperienza maturata nel corso di quasi due decenni nell’ambito della rievocazione storica, della didattica per le scuole primarie e secondarie, dell’archeologia e della valorizzazione del patrimonio storico e archeologico, ha creato una fitta rete di contatti culturali. composti da associazioni, archeologi, operatori didattici, rievocatori e artigiani, che uniti assieme hanno interesse nello svolgere attività riguardanti la vita civile e militare del basso medioevo e rinascimento del ponente ligure e del nord della Toscana. Il nostro obiettivo è quello di proporre a un pubblico di adulti e bambini una serie di eventi, laboratori didattici, spettacoli e attività di gruppo, corsi e seminari dedicati alla valorizzazione del nostro patrimonio storico-architettonico lunigianese. questa sarà per noi una grande esperienza di ulteriore crescita nel campo della rievocazione storica».