LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Cantine Federici, il Metodo Classico premiato dalla guida 2022 dell’Espresso

Il "Giulio F. 56" come uno dei migliori 100 vini spumanti d'Italia

Più informazioni su

LUNI-Ancora una pioggia di riconoscimenti arrivano alle Cantine Federici “Baia del Sole” di Luni.
Quattro medaglie d’oro raccolte a Berlino un mese fa alla piu’ importante manifestazione enologica tedesca piu’ precisamente la “Berliner Wine Trophy 2022″. I vini premiati con la massima valutazione sono : L’ “Oro d’Isee”, Vermentino Colli di Luni annata 2021, Il “Solaris”, Vermentino Colli di Luni annata 2021, il “Muri Grandi” Ifg Liguria di Levante annata 2021 ed infine il vino passito “Pian del Fico”. Ma non solo, perche’ un’altra grande soddisfazione è arrivata in terriotorio nazionale con la proclamazione da parte della guida Vini e Ristoranti 2022 dell’Espresso dello spumante metodo classico “Giulio F. 56” come uno dei migliori 100 vini spumanti di ‘Italia. Premi che vanno ad aggiunfersi ai numerosi degli ultimi anni ed a quello assai prestigioso ottenuto all’ultimo Vinitaluy dello scorso apriel. In quel framnceteBaia del Sole si è aggiudico’ il premio speciale per il miglior Vino Rosato dell’anno con l’etichetta Liguria di Levante IGT Vermentino Rosato Prima Brezza 2021 con il punteggio di 93 su 100. Grande soddisfazione dei fratelli Andrea e Luca Federici e dei genitori Isa e Lucio che per il secondo anno consecutivo entrano nel prestigioso elenco e vedono una loro etichetta portata ai vertici mondiali. La famiglia Federici, originaria di Ortonovo nel cuore della DOC “Colli di Luni”, vanta una lunga tradizione contadina che sin dai primi del 900 custodisce e tramanda nel tempo. Da Andrea, Carlo e Franco sino ad arrivare a Isa e Giulio Federici che nel 1985, attraverso la rivalorizzazione di un antico casolare rurale nella piana di Luni, decisero di puntare definitivamente sulla coltivazione del Vermentino e sulla produzione di vini di qualità. La viticoltura è una tradizione di famiglia che accompagna sin dalla nascita. Passione, pazienza ed esperienza sono gli elementi su cui si fonda l’ identità di vignaioli.
Ci sentiamo ambasciatori della cultura del nostro territorio – commentano dall’azienda– e questo ci spinge a occuparci con grande cura di ambiente, clima, vigneti e uomini, per produrre vini contraddistinti da un carattere unico, che sappiano esprimere aromi e sapori tipici della terra da cui provengono”.

Più informazioni su