LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

White Carrara: l’acqua diventa tela d’autore e l’incanto delle lezioni di scultura all’aperto foto

Tanti visitatori nel centro storico per la sesta edizione della White Carrara organizzata da Imm Carrarafiere. Il programma di domenica 12 e lunedì 13 giugno

CARRARA – È l’immagine degli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Carrara al lavoro en plein air, in diretta nello spazio antistante la “scuola”, con martello e scalpello su blocchetti di marmo su cavalletti di legno tra i tanti passanti curiosi ed interessati, la cartolina della sesta edizione del Festival Diffuso del marmo organizzato da IMM CarraraFiere dedicato quest’anno al tema della natura e della pace. Il picchiettare d’altri tempi sui blocchetti di marmo, donati dall’azienda carrarese Emporio Marmi Cattani, che prendono forma dopo ognuno dei “colpi” che echeggiano poeticamente per le vie del centro storico segnando il ritorno alla normalità per la città del marmo che registra, nel suo primo weekend, già un pubblico da record di visitatori.

Il cuore della capitale mondiale del marmo è tornato a battere a pieno regime con la sesta edizione della rassegna di eventiche fino al 19 giugno, ogni giorno, dal tramonto a tarda sera, è pronta a regalare tanti momenti di intrattenimento di qualità sulle orme dei percorsi d’arte lungo piazze e vie e delle mostre ospitate in palazzi d’epoca e gallerie, dei laboratori della lavorazione artistica aperti finalmente al pubblico, dei talk show e delle passeggiate culturali, della musica e della vita all’aria aperta.

A monopolizzare l’attenzione nell’ambito delle iniziative del Marble Cafè è in agenda domenica 12 giugno sul Palco della Musica di Piazza Gramsci (dalle ore 19.00 alle 20.30)  come annunciato, lo “scandaloso” artista Giuseppe Veneziano che parlerà con Emma Castè, direttore artistico di White Carrara, del suo progetto “Acqua su Tela” e molto altro. Pittore e scultore tra le figure di spicco dei gruppi artistici italiani “New Pop” e “Italian Newbrow”, per “Acqua su Tela” l’artista ha studiato insieme ad Evam Spa per l’acqua Fonteviva un progetto culturale che identifica l’etichetta dell’acqua naturale come mezzo per promuovere l’arte, facendola entrare nelle case per essere vista e apprezzata al di fuori delle mostre. Questa l’intenzione del progetto grazie al quale 60mila bottiglie di Fonteviva sono state etichettate con le sue opere. Interpreti: i Beatles sulle strisce di Apple Road con telefonino, Papa Francesco sullo skateboard, La Regina Elisabetta, Trump alle prese col suo famoso ciuffo e l’autoritratto dell’autore in versione Monna Lisa. Le infrastrutture portuali, tra la solida realtà del porto commerciale e l’anelato porto turistico, sarà invece l’epicentro del talk organizzato dall’Autorità Portuale a Palazzo Binelli (inizio ore 21.00).

Per chi ama camminare respirando storia, bellezza e autenticità l’appuntamento è con il percorso promosso da IMM CarraraFiere con l’interessante passeggiata culturale “Viaggio sentimentale nella Carrara degli inglesi e degli americani” conduce la Prof.ssa Marzia Dati, Presidente della Dickens Fellowship Carrara Branch (dalle 18.00 alle 20.30 ritrovo in Piazza Albrica,2). Non mancherà come sempre la musica a creare le atmosfere giuste con il concerto Jazz Nico Gori Quartet sul Palco della Musica (dalle ore 21.00 alle 23.00).

Il programma di lunedì 13 giugno. Ore 18.00 – 21.00, Sede Ordine degli Architetti MS
(Via San Martino 1/a, Carrara): conferenza “Il ruolo del marmo nell’architettura e nella storia dell’uomo” Conferenza storico tecnica sulla cultura e la tecnica del marmo. Relatori Geologo Sergio Mancini, Arch. Paolo Camaiora e Arch. Roberto del Sarto. Prenotazione obbligatoria tramite email all’indirizzo ordine@massacarrara.it o telefonicamente al numero 0585776883); ore 18.30 – 20.30, Le Passeggiate Culturali di IMM Visita Guidata del centro storico “Carrara e i suoi tesori. Tra sacro e profano”. Conduce il Prof. Davide Lambruschi (Accademia Albericiana) con ritrovo in Piazza Accademia (sotto la statua di Mazzini) Visita in collaborazione con il Centro Documentale Handicap di Carrara – CDH; ore 21.00 – 22.00, Palazzo Binelli, Marble Café – Andrea Balestri presenta “Tra Prato e Carrara. Tre Passi nella storia e una finestra sul futuro della Toscana Settentrionale” (Editrice Apuana). Presenta Ing. Moreno Lorenzini.