Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Tornano le passeggiate culturali di White Carrara: tutto il programma

L'architetto Corrado Lattanzi, coordinatore e in alcuni casi conduttore degli apprezzati percorsi culturali cittadini, illustra l'origine e le caratteristiche salienti dell'iniziativa

CARRARA – Fra le numerose iniziative di White Carrara tornano le “Passeggiate Culturali”; organizzate in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti, le visite guidate alla scoperta della storia segreta della città vengono svolte a cura di Accademia Albericiana, Amici dell’Accademia, Carrara… un museo a cielo aperto, Dickens Fellowship e Italia Nostra.

L’architetto Corrado Lattanzi, coordinatore e in alcuni casi conduttore degli apprezzati percorsi culturali cittadini, illustra l’origine e le caratteristiche salienti dell’iniziativa: «Da oltre dieci anni un nutrito gruppo di studiosi e appassionati ha ideato il modello delle “Passeggiate Culturali” come forma di comunicazione della bellezza del nostro centro storico e del territorio a visitatori e concittadini. Dall’idea originale di Davide Lambruschi, che per primo ha riunito numerose associazioni per organizzare un ricco programma di percorsi di conoscenza, si sono sviluppate nel tempo altre iniziative tra cui le “Passeggiate Culturali di IMM” inserite ormai stabilmente nel programma di White Carrara.Si tratta di un progetto che avvicina in modo semplice e proattivo il visitatore alle qualità artistiche, storiche, documentarie di Carrara facendo “toccare con mano” la bellezza di un ambiente ricchissimo di dettagli e stratificazioni culturali. Camminando nello spazio urbano si stimola la curiosità per mezzo di narrazioni sempre diverse che si arricchiscono di volta in volta di dettagli, storie, particolari, attraverso le voci di storici dell’arte, architetti, cultori della gastronomia locale, studiosi che condividono il sapere con chi li accompagna. Un format molto apprezzato sia da chi arriva da fuori, sia dai concittadini che ogni volta imparano qualcosa di nuovo.»

Questi tutti gli appuntamenti previsti in dettaglio: si inizia domenica 12 giugno con la visita Guidata del centro storico: “Viaggio Sentimentale nella Carrara degli inglesi e degli americani.” Conduce la prof.ssa Marzia Dati (Dickens Fellowship Carrara Branch) Ritrovo in Piazza Alberica 2 presso la sede della Dickens Fellowship. Orario: 18:00 – 20:30

Lunedì 13 giugno, dalle 18:30 alle 20:30, il Prof. Davide Lambruschi dell’Accademia Albericiana conduce gli interessati alla scoperta di “Carrara e i suoi tesori. Tra sacro e Profano.” La visita si svolge in collaborazione con il Centro Documentale Handicap di Carrara – CDH

Martedì 14 giugno, dalle 18:30 alle 20:30, Massimo Susini di “Carrara…un museo a cielo aperto”, oltre a condurre i visitatori alla scoperta della città, inviterà i partecipanti a fotografare con lui le bellezze di Carrara. Il titolo della passeggiata è infatti “Fotografando Carrara. Scoprire e Ritrarre la bellezza”. Ritrovo alle 18:15 in Piazza Accademia sotto la statua di Mazzini.

A calendario nei giorni 15,17 e 18 giugno – sempre dalle 18:30 – 20:30 – altre tre Passeggiate Culturali a cura di IMM e in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti, i cui dettagli saranno disponibili a breve on line al link https://whitecarrara.it/programma-white-carrara-2022/

Nell’ambito dell’iniziativa sono particolarmente suggestive le visite notturne in Accademia che quest’anno sono in programma sabato 11 e giovedì 16 giugno con orario 20:30 -22:30.

Si tratta di un’occasione più unica che rara per immergersi nella bellezza e nella storia di questa importante realtà cittadina. La visita guidata, per ovvi motivi organizzativa, può svolgersi al cospetto di non più di 50 persone, per cui è richiesta la prenotazione via email a amiciaccademiabellearticarrara@gmail.com o inviando un messaggio Whatsapp al numero +39 366 1105575.