Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Suoni dell’anima 2021 in scena con Ercole Coletta, Riccardo Ceretta e Luca Benedicti

Più informazioni su

MASSA – Terzo appuntamento con il Festival “Suoni dell’Anima” 2021 che domenica prossima 5 dicembre alle ore 16.45 presso la Chiesa di San Sebastiano, in centro a Massa, propone il solenne e brillante dialogo strumentale tra tromba, trombone e organo. Protagonisti del concerto saranno Ercole Ceretta, trombettista dell’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai, il giovane e talentuoso figlio Riccardo Ceretta al trombone e l’organista Luca Benedicti. In programma brani di Sibelius, Prokofiev, Driffill, Stamm, Rota, Morricone.

Ercole Ceretta, laureato presso il Conservatorio di Torino, si è perfezionato presso la Scuola di Alto Perfezionamento di Saluzzo e al Saint Mary’s College; con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai ha partecipato a numerose tournées e registrazioni, suonando sotto la guida di direttori di fama mondiale quali Carlo Maria Giulini, Zubin Metha, Eliahu Inbal, Riccardo Muti, Giuseppe Sinopoli, Rafael Frühbeck de Burgos. Svolge un’intensa attività concertistica come solista e come membro di gruppi da camera. É fondatore e direttore dei CanavèisanBrass, gruppo di ottoni e percussioni. É stato docente presso i Conservatori di Aosta, Torino, Cuneo e alla Scuola di Perfezionamento di Saluzzo.

Riccardo Ceretta collabora con l’Orchestra Filarmonici di Torino, l’Orchestra Classica di Alessandria, l’Orchestra Sinfonica di Asti, l’Orchestre de Chambre de Genève, la Sinfonietta de Lausanne, l’Orchestra della Suisse Romande, l’Orchestra del Tiroler Festspiele Erl, l’Orchestra Verdi di Milano, l’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari e l’Orchestra Arturo Toscanini di Parma; fa inoltre regolarmente parte dell’Orchestra Accademia del Teatro alla Scala di Milano e dell’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza. Nel giugno 2018 ha conseguito il Master in trombone basso di “Interprétation Musicale Orientation Orchestre” presso l’Haute Ecole de Musique de Genève. Nel 2016 ha vinto l’audizione per trombone basso presso l’Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani; è stato inoltre finalista dell’audizione per trombone basso dell’Euyo 2020.

Luca Benedicti, laureato in Organo e Composizione Organistica e in Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio di Cuneo, dal 1988 si esibisce in Italia e all’estero (Francia, Germania, Danimarca, Belgio, Finlandia, Svizzera, Austria, Inghilterra, Spagna, Polonia, Olanda) in prestigiosi Festival Organistici Nazionali e Internazionali e in celebri cattedrali (Friburgo, Bordeaux, Principauté de Monaco, Dresda, Lincoln, Rochester, Westminster Abbey, Bath Abbey, Haarlem, Bruges, Barcellona). Ha tenuto concerti negli Stati Uniti (Washington DC, New York e Winchester) e in Australia (Melbourne). Collabora in qualità di organista con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai dal 2004. Ha recentemente registrato un cd con le Sei Sonate per organo op.65 di Mendelssohn per l’etichetta Elegia Records.

Il Festival “Suoni dell’Anima”, organizzato dall’Associazione Musicale Notti di Note con la direzione artistica di Stefania Mettadelli, è realizzato con il contributo del Comune di Massa, il patrocinio di Ministero della Cultura e Regione Toscana, il sostegno di Marmoles Man, FB Marmi e Graniti, B&B Cavour 33.

Più informazioni su