Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Sabato l’inaugurazione di Fossacava, De Pasquale: «E’ come fare un tuffo nel passato»

All’appuntamento parteciperanno i rappresentanti delle istituzioni e delle autorità locali oltre a quelli della “Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa- Carrara” e i curatori del progetto Aurora Maccari e Stefano Genovesi per la società Archeodata

Più informazioni su

CARRARA – Verrà ufficialmente inaugurato sabato 9 ottobre alle 11 dal sindaco Francesco De Pasquale e dall’assessore alla Cultura Federica Forti, il nuovo percorso espositivo all’interno del sito archeologico di Fossacava. All’appuntamento parteciperanno i rappresentanti delle istituzioni e delle autorità locali oltre a quelli della “Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa- Carrara” e i curatori del progetto Aurora Maccari e Stefano Genovesi per la società Archeodata.

«Visitare questo sito è come fare un tuffo nel passato – ha commentato il sindaco Francesco De Pasquale -: si tratta di un’esperienza in grado di affascinare tanto i turisti di tutto il mondo quanto i nostri studenti. I primi potranno godere di un paesaggio unico e sorprendente, andando a scoprire la storia della lavorazione di un materiale che ha fatto grande la nostra città ma anche i più importanti artisti del nostro Paese. I ragazzi, dal canto loro, potranno fare un’esperienza immersiva in grado di approfondire la loro conoscenza delle tradizioni dell’epoca romana, sicuramente uno dei capitoli più affascinanti della nostra storia».

«Questo sito va ad arricchire l’offerta turistica già molto vasta del nostro comune e del territorio apuano. Con il progetto realizzato andiamo a valorizzare e far conoscere alla città e al mondo, anche attraverso la tecnologia, un tesoro troppo a lungo nascosto. Sì perché la location di quest’area, oltre a essere una componente importante del suo fascino, ha reso le opere quanto mai complesse. L’inaugurazione arriva quindi sul finire della stagione estiva. Prendiamola come un assaggio in vista della prossima primavera» ha dichiarato l’assessore alla Cultura Federica Forti che ha voluto ringraziare la Soprintendenza nelle persone della direttrice Angela Accordon e della funzionaria Giulia Picchi per la sensibilità e l’attenzione riservate a questo progetto.

Il progetto è stato attuato in sinergia con il Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo e la Soprintendenza Archeologica, e ha ricevuto il parere  positivo da parte della stessa Soprintendenza. Il  nuovo percorso espositivo è stato realizzato dalla Società Archeodata, che ha collocato i reperti e predisposto un itinerario ragionato con cartellonistica e video. Contestualmente sono stati eseguiti  i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche grazie al progetto “Grit Access” (acronimo di Grand Itinéraire Thyrrhénine Accessibile), redatto dall’Unità Organizzativa Sicurezza e Strade del Comune, all’interno del programma transfrontaliero di Cooperazione Territoriale Europea (Cte). Il progetto è  stato realizzato dalla ditta Luni Scavi Srl.

L’intervento è stato eseguito grazie alla sottoscrizione di un accordo di collaborazione tra il Comune di Carrara e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Lucca e Massa Carrara per la manutenzione, conservazione e fruizione del patrimonio archeologico immobile e mobile presente nel sito della “Cava romana di Fossacava – La Fabbrica”. L’atto garantisce una serie di obblighi conservativi e in materia di sicurezza e sancisce le modalità di fruizione, valorizzazione e organizzazione della gestione del sito stesso.

L’area archeologica, che si trova lungo la strada per Colonnata in località Tarnone, è corredata di pannelli dotati di qr code che accompagnano i visitatori in un tour guidato virtuale, anche grazie a un video in 3D sull’escavazione dall’epoca romana ai giorni nostri. Il sito è aperto e visitabile al  pubblico, con accesso libero e autonomo, tutti i giorni, mentre l’infopoint è aperto dalle ore 9.00 alle 13.00, nei giorni di venerdì, sabato e domenica sino al prossimo 1 novembre. Una preview del sito era stata organizzata per la stampa venerdì 24 settembre in occasione del della prima edizione del “CREATIVITY FORUM. Carrara for the Creative CitiesCreativity Forum” con un’iniziativa in grado di far conoscere Fossacava alle testate nazionali e internazionali.

Più informazioni su