Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

“Librarian”, il premio Jacopo da Fivizzano: un grande show tra musica e cultura

FIVIZZANO – Quest’anno il premio Librarian Jacopo da Fivizzano, che si terrà venerdì 20 agosto 2021 a Fivizzano piazza Medicea, si lega a Cuba con il  gemellaggio a Vigia, la più antica casa editrice al mondo che fa libri a mano. VIGÍA, oltre ad essere una Casa Editrice, è un Progetto Culturale promotore dell’attività letteraria che dal 1985 si svolge nella città di Matanzas.

Con la presenza di Carmen Oria Valdés, giornalista cubana, critico d’arte e corrispondente in Italia del Canal Caribe, si parlerà delle sinergie che si sono sviluppate fra il mondo della stampa Cubana e quello dello stampatore Jacopo da Fivizzano.

Il premio rappresenta e documenta le grandi ragioni per cui Fivizzano è una vera “capitale internazionale” del libro e della stampa, cioè della comunicazione scritta e quindi, in sintesi, della parola nell’era della digitalizzazione.
A Fivizzano, uomini geniali inventarono di stampare, con caratteri mobili, tra il profumo di polvere, di carta e di inchiostro, libri classici greci e latini, filosofici, giuridici. Jacopo da Fivizzano stampò qui nel 1471 per amore del libro, per amore della parola.

Si parlerà anche dei lunigianesi fratelli Maucci (Giovan Battista, Luigi, Giacomo e Carlo) che emigrarono alla fine del 1800 in Argentina per impiantare un fiorente commercio di libri. In seguito, diedero vita a una prestigiosa casa editrice che aveva sede a Buenos Aires. Profusero molte energie nel diffondere la cultura italiana in tutta l’America Latina. A rappresentare questo legame, e a essere premiati, saranno gli artisti Maykel Fonts ballerino cubano, Monica Marziota Valdes cantate cubana e Jesus Lantermo chitarrista e cantante Argentino.

Maykel Fonts è nato a L’Avana, ballerino e coreografo, ha iniziato a ballare fin da bambino e si è diplomato, all’età di 22 anni, a Tropicana, in una delle scuole di danza più note e importanti di Cuba. Qui ha avuto modo di approfondire vari generi, dal classico al contemporaneo. Le questioni politiche del suo Paese l’hanno portato a lasciare la sua terra per trasferirsi negli USA, dove ha potuto concentrarsi meglio sulla salsa e questo ha portato l’insegnante a farsi conoscere nel settore. Trasferitosi poi in Italia ha partecipato a vari tour, fino ad approdare in televisione. Dal Festival di Sanremo, per passare a Domenica In, o ancora, al Festivalbar, Chiambretti c’è o La vita in diretta. Ha avuto anche il piacere di recitare come ballerino nel film Street Dance 2, fino ad arrivare a Ballando con Le Stelle.

Monica Marziota Valdes è apprezzata per la raffinata musicalità, ecletticità e bellezza vocale. Coinvolgente presenza scenica, Monica è uno dei giovani talenti più promettenti del panorama musicale Cubano. Con il suo repertorio raggiunge diverse aree vocali​. Artista cosmopolita è nata e cresciuta a L’Avana dove si è diplomata in pianoforte al Conservatorio Amadeo Roldán. La Valdes è figlia d’arte; infatti, suo nonno materno era Julio Valdés Cobarde cantante, compositore e direttore d’orchestra di musica popolare cubana, ha fatto parte di quella generazione d’oro della musica cubana dei Buena Vista Social Club.

Premiato anche il chitarrista e cantante Argentino, Jesus Lantermo. Artista famoso in tutto il mondo per aver scritto “Esta noche”, una delle canzoni di maggiore successo nel campo della musica latino flamenco, resa celebre dai Gipsy Kings con i quali ha collaborato e suonato.  Insieme a Canut Reyes, Chango Reyes, Hipolyte Regis e Felipe Gamarra ha formato il gruppo Rebel Hands. I suoi primi album sono stati “Gitanerias” e “Quisiera” con special guest Eric Fernandez e la sua indimenticabile chitarra flamenca. Con l’album“Desierto”, avvalendosi della  partecipazione di famosi artisti cubani e arabi, nonché la cantante Hindu “Sheila Hathona”, ha scalato le classifiche di molti paesi latini.  Jesùs ha scritto e composto canzoni, oltre che per i Gipsy Kings, anche per Carlos Ramon, Mario Andrel, Chevere, Latino Man, Los Reyes, Elizabeth Bice, Los Caimanes, India Kero e molti altri.

Non perdetevi l’appuntamento con la musica e la carta stampata, a condurre la serata saranno Fabrizio Diolaiuti e Simy Materazzi. Biglietti gratuiti al seguente sito: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-internationalis-librarian-premio-2021-165256650089