Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Renato De Rosa presenta “Figli d’Arte”, frutto di sei anni di ricerche genealogiche

Più informazioni su

CARRARA – Giovedì 5 agosto, alle 21.00, ad Avenza nel Giardino di Casa Pellini, sotto la Torre di Castruccio Castracani, si terrà la presentazione di Figli d’Arte, il nuovo libro di Renato de Rosa. Si tratta di un’opera molto cara all’autore, perché è il frutto di sei anni di ricerche genealogiche e artistiche sulla sua famiglia, un’antica dinastia teatrale. Gli undici Fratelli de Rosa, vissuti a cavallo tra l’800 e il ‘900, sono stati apprezzati attori ma al tempo stesso strenui difensori dei diritti dei deboli e degli oppressi. Il libro racconta le loro incredibili vicende, ora drammatiche, ora comiche e ora drammatiche, ma è anche una struggente descrizione del mondo affascinante e perduto del teatro itinerante.

L’evento di giovedì non sarà una presentazione tradizionale, ma un piccolo spettacolo, con uno story-telling dell’autore, alternato a letture a cura dei bravi attori della Compagnia Metasogni: Giusy Bugliani, Matteo Bigini e Leandro Brilla. Condurrà la serata l’Avvocato Paola Mannolini e l’ingresso sarà libero, con posti distanziati, nel rispetto delle norme contro l’emergenza Covid. Hanno fornito il loro patrocinio l’Anpi di Carrara, a sottolineare il contributo alla lotta contro il fascismo che i Fratelli de Rosa hanno portato avanti anche negli anni più bui del regime, e l’associazione Dal Libro alla Solidarietà, attiva nella diffusione della cultura e dell’impegno sociale attraverso la promozione dei libri e della lettura.

Più informazioni su