Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Renzo Pasolini e Jarno Saarinen, i piloti raccontati da Fernando Vignali

MASSA – Il tragico destino di due grandi piloti del passato, Renzo Pasolini e Jarno Saarinen, che persero la vita il 20 maggio del 1973, al cosiddetto “curvone”, subito dopo la partenza del Gran Premio di Monza. È il tema del libro-copione “L’ultima curva (Due vite, un destino)”, scritto e pubblicato da Fernando Vignali, che verrà presentato sabato 24, alle 21, in piazza Portone, a Massa, nel corso di un evento organizzato dal Moto Club Massa, con il patrocinio del Comune e con la collaborazione del Ristorante Emozioni, di Medical Fast e di Aldovardi Moto.

Interverranno come ospiti d’onore due spezzini d’eccezione, il pilota e poi team manager Roberto Gallina e il pilota Armando Toracca, conosciuto anche come “Ramon”, che nel 1976 fu ingaggiato dal Team Gallina, insieme a Marco Lucchinelli. Inoltre, saranno presenti Andrea Balloni, Pietro Menchini, Mario Maccari e Remo Costa, ovvero alcuni dei migliori piloti massesi di quegli anni.

Moderatore della serata, il giornalista Massimo Binelli, formatore e mental coach di atleti olimpionici e di piloti, ideatore del progetto AtletaVincente.com, nonché autore del best seller “Atleta Vincente”, edito da Hoepli.

Grazie alle voci e ai ricordi di chi ha contribuito a scrivere la storia delle due ruote in pista, si potranno rivivere le emozioni di uomini che hanno dedicato buona parte della loro vita alla costante ricerca dei propri limiti, respirando un po’ di quell’odore dolciastro dell’olio di ricino bruciato che aleggiava nell’aria cinquant’anni fa, un’epoca in cui la passione per il mondo dei motori e delle corse veniva prima degli enormi interessi economici che governano oggi il motociclismo.

Al termine dell’evento, è prevista una “cena leggera” presso il Ristorante Emozioni, al costo di 20 euro (posti limitati). Per ulteriori informazioni e prenotazioni, telefonare al numero 3405946223 oppure inviare un’email a : info@motoclubmassa.it oppure info@aldovardimoto.com