Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Ecco il “Teatro nei borghi”: a Montignoso musica e spettacoli sul palcoscenico itinerante

Il ciclo di eventi è organizzato dal Comune di Montignoso e Fondazione Toscana Spettacolo Onlus per la valorizzazione del territorio

MONTIGNOSO – Torna l’estate e torna “Teatro nei borghi”, il ciclo di eventi organizzati dal Comune di Montignoso (Massa-Carrara) e Fondazione Toscana Spettacolo Onlus: «Una manifestazione di cui siamo orgogliosi perché contribuisce a confermare e a far crescere Montignoso come territorio d’arte – spiega il sindaco Gianni Lorenzetti – anche questa edizione mostra una serie di eventi di alto profilo con ospiti, attori e musicisti assolutamente di rilievo. Dobbiamo ricostruire una normalità purtroppo messa a dura prova nei mesi scorsi dalla pandemia e la cultura non può che essere la leva da cui ripartire».

Quattro appuntamenti con il teatro e la musica adatti a tutte le età «che verranno realizzati in quattro punti del nostro territorio, l’obiettivo infatti è creare un palcoscenico itinerante per toccare e conoscere la Montignoso che si vive quotidianamente, tra le abitazioni e le persone – afferma l’assessora Eleonora Petracci – quella con Fondazione è una collaborazione ormai consolidata che ha fatto di Montignoso il palcoscenico di un teatro di riflessione. Anche quest’anno abbiamo voluto mantenere un ingresso al prezzo ridotto di 5 euro e anche un ingresso libero, perché la cultura deve essere una dimensione accessibile a tutti».

«La rassegna “Teatro nei borghi” – osserva il direttore della Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Patrizia Coletta – è frutto di un progetto condiviso con l’amministrazione comunale, che ha come obiettivo quello di rendere l’offerta culturale accessibile a tutti, valorizzare il territorio e le sue peculiarità. Dopo mesi di sospensione, lo spettacolo torna finalmente dal vivo, portando con sé quel carico unico di ricchezza culturale e aggregativa in grado di favorire la vita sociale, la crescita collettiva e di accrescere, inoltre, l’offerta turistica già ricca di un patrimonio ambientale di raro fascino».

Si parte giovedì 29 luglio a S. Eustachio con un appuntamento dedicato ai più piccoli: Barba fantasy show di e con Edoardo Nardin. Uno spettacolo di teatro fisico, circo, illustrazioni, prodotto da Factory Tac (età consigliata: dai 4 anni). Mercoledì 4 agosto al Parco della Repubblica di Cinquale Michela Murgia è la protagonista di Dove sono le donne. Un monologo accompagnato dalla drammaturgia sonora di Francesco Medda Arrogalla (produzione Mismaonda). Giovedì 5 agosto il parcheggio delle case popolari in località Renella ospita Musiche dal Mediterraneo.Un viaggio musicale fra popoli e tradizioni, scritto da Francesco Tomei, con musiche originali di Daniele Belli, per la regia di Stefano Cosimini. Voce di Burcu Duran, chitarra acustica e arrangiamenti di Daniele Belli, con Francesco Tomei, le illustrazioni di Lucia Morelli e le animazioni di Stefano Cosimini. Una produzione Associazione Auroom in collaborazione con l’Associazione Culturale Venti d’Arte Italian Artists-Promoting Italian Culture FornacIncanto Festival, ingresso libero. Mercoledì 11 agosto Omaggio a Milstein: pianoforte e violino in Piazza della Chiesa di Santa Maria della Rosa in località Capanne, con gioia Giusti e Alessio Bidoli. Programma: Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791), Sonata per violino e pianoforte n. 17 in do maggiore, K. 296 I. Allegro vivace, II. Andante sostenuto, III. Rondò. Allegro. Ludwig van Beethoven (1770-1827), Sonata per violino e pianoforte n. 5 in fa maggiore, op. 24, “La Primavera” I. Allegro, II. Adagio molto espressivo, III. Scherzo. Allegro molto, IV. Rondò. Allegro ma non troppo. Robert Schumann (1810 – 1856), Sonata per violino e pianoforte numero 1 in la minore, op. 105, I. Mit leidenschaftlichem Ausdruck, II. Allegretto, III. Lebhaft. Maurice Ravel (1875-1937), Tzigane, Rhapsodie de Concert. Produzione Lo Stanzone delle apparizioni

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.30. Biglietto posto unico 5 euro per tutti gli spettacoli ad eccezione di Musiche dal Mediterraneo che è ad ingresso libero. I biglietti saranno in vendita dalle ore 20 nei giorni di spettacolo.

Per maggiori informazioni e prenotazioni 369 410947 e montignososestate@gmail.com, Ufficio Turismo e Cultura del Comune di Montignoso 0585 8271204 – 0585 8271205.