Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Parte “Massa Picta”, una serie di incontri legati alla tradizione locale

Più informazioni su

MASSA – “Massa Picta, tutti  i colori della natura” è un ciclo di quattro incontri-dibattito su temi legati al territorio, ai suoi prodotti e produttori, ai personaggi e alle storie della tradizione. Si terranno a partire dal 16 luglio per quattro venerdì alle ore 18.30 in due ambientazioni suggestive che sono la piazzetta di Ronchi e il giardino di villa Rinchiostra .

Ideatore, animatore e conduttore di questa rassegna che mette al centro il territorio le sue tipicità è il giornalista e autore televisivo Fabrizio Diolaiuti. Il ciclo nasce con l’ambizione di essere il primo di una serie che continuerà negli anni venturi ed è stato presentato in conferenza stampa a palazzo civico alla presenza del sindaco Francesco Persiani, del vicesindaco Andrea Cella e degli assessori alla Cultura Nadia Marnica e alle attività produttive Paolo Balloni.

Il primo dei quattro incontri in programma il 16 luglio a Ronchi è dedicato alla scoperta degli Agrumi e dei Vini masssesi. Ai produttori, ai coltivatori, ai primi cultori della terra e ai difensori del territorio . «Alle persone e ai personaggi straordianari – ha sottolineato Diolaiuti – che meritano di essere ascoltati, che tanto hanno dato alla terra e tanto hanno da raccontare».

Venerdì 23 luglio alle 18.30 l’appuntamento è nel giardino di villa Rinchiostra per un incontro centrato sul mondo delle api e all’antica arte dell’apicultura e alla produzione dei prodotti derivati. Venerdì 6 agosto ai Ronchi si parla di formaggi e di prodotti tipici anche delle zone limotrofe della Lunigiana e della Garfagnana e del modo di prepararli alla moda di Massa o di Carrara.

Chiude il ciclo venerdì 13 agosto nel giardino di villa Rinchiostra una puntata dedicata agli Erbi, ai piatti della tradizione e alle storie legate alla raccolta e al riconoscimento di queste erbe spontanee così tanto legate alle tipicità alimentari locali

Gli incontri, hanno spiegato gli amministratori, seguiranno il format del talk show, con momenti seri e ospiti impegnati con professori, agronomi ed esperti che si alterneranno a momenti più leggeri grazie alla conduzione “semi-seria, divertente e divertita di Diolaiuti.

«Il titolo della rassegna – ha spiegato il vicesindaco Cella – nasce dalla volontà di raccontare e valorizzare tutti i colori, gli aspetti e le particolarità un territorio che ricco di fregi e colori come fosse dipinto con una  tavolozza d’artista. Marnica ha ricordato  che il ciclo rientra nel calendario di eventi l’Estate che volevi con l’obiettivo  di promuovere con eventi di qualità il territorio e le sue location d’eccezione. Balloni ha sottolineato  la contiguità  tra il filo conduttore della  rassegna e l’impegno dell’amministrazione a promuovere e valorizzare anche con strumenti amministrativi i Deco, cioè i prodotti a Denominazione Comunale di Origine».

Il sindaco è tornato a ribadire la qualità e vastità di un calendario di eventi per l’Estate organizzato dall’amministrazione coinvolgendo associazioni, professionisti e personaggi famosi per offrire tante occasioni d’intrattenimento e cultura per tutti i gusti ed ogni età: dalla grande cultura alla musica cosiddetta “alta” fino ai concerti più popolari, dal teatro e agli innumerevoli  spettacoli dal vivo poi ancora mostre, presentazioni di libri con gli autori, le ospitate di personaggi famosi e di giornalisti per gli approfondimenti sull’attualità fino agli eventi più ludici per i bambini, i parchi gioco e i luna park.

Più informazioni su